F2 | GP Stiria: spettacolare vittoria per Shwartzman nella feature race

L’enorme ritardo accumulatosi in questo tremendo sabato di pioggia a Spielberg ha portato la feature race della F2 a concludersi ad un orario decisamente tardo, ma lo spettacolo a cui abbiamo assistito è valso l’attesa.

Robert Shwartzman ha vinto la prima gara del Gran Premio di Stiria grazie ad una grande rimonta dalla sesta posizione, grazie anche ad un’ottima strategia con un cambio gomme ritardato al 21° dei 36 giri percorsi che gli ha permesso di tenere un passo molto competitivo nelle ultime tornate. Il sorpasso decisivo del russo della Prema è arrivato al 27° passaggio ai danni di Guanyu Zhou.

Shwartzman ha resistito al ritorno finale di uno Yuki Tsunoda piuttosto sfortunato. Dopo avere condotto gran parte della gara, il giapponese ha tardato eccessivamente la sosta obbligatoria per un problema alla radio e nel corso del cambio gomme i meccanici hanno impiegato diversi secondi per sostituire l’anteriore sinistra. Rientrato alle spalle sia di Shwartzman che di Zhou, l’alfiere del team Carlin è riuscito ad avere ragione almeno del pilota cinese.

Zhou che d’altro canto ha dovuto respingere gli attacchi finali di Mick Schumacher, che ha gestito meglio il secondo set di gomme rispetto al pilota del team Virtuosi ma non è riuscito a prendersi l’ultimo gradino del podio. Alle spalle di Schumacher ha concluso un altro portacolori della FDA, Callum Ilott, vincitore della feature race di sabato scorso.

Sesta e settima posizione per le ART di Christian Lundgaard e Marcus Armstrong. Il danese ha vanificato una gara spettacolare con un’uscita di pista al 30° giro, nel tentativo di scavalcare Ilott dopo essere incappato a sua volta in un pit stop lento; per il neozelandese si è concretizzata un’altra buona rimonta, dal 12° posto alla prima fila per la sprint race di domani.

Per Dan Ticktum, che domattina partirà in pole, è successo tutto negli ultimi giri. Pur essendo stato il secondo pilota a sostituire le gomme, già al termine del settimo giro, il britannico del team DAMS ha avuto ragione di moltissimi avversari nelle battute conclusive della gara prendendosi un risultato potenzialmente molto interessante in vista di domani. Un Jack Aitken in regressione negli ultimi giri e Sean Gelael hanno completato la zona punti.

Negativa anche la gara di Luca Ghiotto, che sull’asfalto bagnato non è risultato competitivo né nel primo né nel secondo stint. Solo un 11° posto per il vicentino del team Hitech. Un fuoripista negli ultimi giri è costato un potenziale piazzamento a punti a Jehan Daruvala, alla fine 12°.

Tra le note a margine di questa gara si segnala l’uscita di pista nel giro di schieramento di Artem Markelov, che dopo avere insabbiato la sua vettura alla curva Würth non ha potuto nemmeno prendere il via.

Grazie a questo successo, Shwartzman si è portato anche in testa alla generale con 48 punti contro i 37 di Ilott. 62 punti per Prema nella classifica squadre, che ora rivede il team italiano al comando con sei lunghezze su Virtuosi.

L’appuntamento con la sprint race della F2 è per domani alle ore 11:10.

Classifica di gara:

Campionato piloti:

Campionato squadre:

Immagine copertina: Prema Racing Twitter

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,702FollowersFollow
F2 | GP Stiria: spettacolare vittoria per Shwartzman nella feature race 5
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE