F2 | GP Olanda 2022: Beckmann e Nissany sanzionati, l’israeliano salta Monza

F2
Matteo Gaudieri - 4 Settembre 2022 - 20:59

10 secondi di penalità a testa per i due piloti dopo la Feature Race, l’alfiere DAMS raggiunge i 12 punti sulla licenza e salterà l’appuntamento del Bel paese

Non è stata una mattina tra le più tranquille in F2. L’attività in pista mostrata nella Feature Race del Gran Premio d’Olanda è stata rocambolesca e per certi versi controversa, aspetti che non sono passati inosservati agli occhi della direzione gara che, in seguito a un’attenta analisi, ha deciso di sanzionare Roy Nissany e David Beckmann.

I due piloti hanno ricevuto 10 secondi a testa e 2 punti sulle rispettive licenze per guida pericolosa durante il regime di Safety Car: entrambe le vetture erano affiancate alle spalle di Marino Sato fino alla neutralizzazione; Nissany ha poi deciso di prendere forzatamene la posizione ai danni di Beckmann, stabilendo autonomamente il suo personale ordine di classifica e, di conseguenza, portandosi davanti a lui. Durante tale manovra, la monoposto del tedesco di Van Amersfoort Racing ha poi colpito il posteriore del giapponese di Virtuosi Racing.

Con queste sanzioni, Beckmann scivola dall’ottava alla tredicesima posizione, favorendo l’ingresso in zona punti di Jehan Daruvala; Nissany, invece, passa dalla quindicesima alla sedicesima, ma sconterà conseguenze ancora più grandi: col raggiungimento dei 12 punti sulla licenza, l’alfiere in forza a DAMS sarà costretto a saltare il prossimo round previsto a Monza. Si tratta del terzo stop imposto a un pilota dopo Amaury Cordeel e il più recente Oliver Caldwell.

Immagine di copertina: Facebook / DAMS