F2 | GP Monaco 2021: caos nelle prove libere, Robert Shwartzman è primo

Formula 2
Tempo di lettura: 2 minuti
di Matteo Gaudieri
20 Maggio 2021 - 11:23
Home  »  F2

Tra bandiere rosse e Virtual Safety Car, il russo di casa Prema svetta davanti a tutti nelle prove libere. Ticktum insegue a mezzo secondo, Vips è terzo

Si è appena conclusa la sessione di prove libere del Gran Premio di Monaco di F2. Dopo quasi due mesi di lontananza dalle corse, i piloti della serie cadetta tornano a sfidarsi per il campionato dopo i test di Barcellona. Per le vetture Dallara si tratta di un ritorno tra le strade del principato dopo la cancellazione del round nel 2020 a causa della pandemia tutt’ora in corso.

Tra bandiere rosse e Virtual Safety Car è stato Robert Shwartzman a imporsi davanti a tutti col tempo di 1:22.041, staccando di mezzo secondo Dan Ticktum, suo diretto inseguitore. La simulazione di qualifica di fine turno ha giovato al pilota russo, libero dal traffico durante il suo giro.

Juri Vips ha chiuso in terza posizione girando in 1:22.628, precedendo Felipe Drugovich di 35 millesimi. Oscar Piastri, quinto, è l’ultimo pilota con un crono inferiore all’1:23. L’australiano ha chiuso davanti a un sorprendente Ralph Boschung, ma i distacchi iniziano ad alzarsi vertiginosamente dal pilota elvetico di Campos Racing in giù, a testimonianza dell’elevata attività in pista negli ultimi minuti e il conseguente traffico che n’è derivato.

Liam Lawson, settimo, paga più di un secondo di ritardo dal tempo di Shwartzman, fermando il cronometro su 1:23.253. Marcus Armstrong, il leader del campionato Guanyu Zhou e Roy Nissany completano la top ten.

Come anticipato in precedenza, il turno di prove libere è stato caratterizzato da interruzioni e rallentamenti dovuti a bandiere rosse e Virtual Safety Car. I problemi di affidabilità non sono mancati per Marino Sato e Gianluca Petecof, con quest’ultimo protagonista di una violenta fumata, all’altezza di “Beau Rivage”, proveniente dal retrotreno della sua Dallara F2/18. Bent Viscaal, invece, ha fermato la propria vettura alla curva “La Rascasse” in seguito a un leggero contatto con le barriere.

Di seguito la classifica della sessione:

Immagini: fiaformula2.com; Twitter / F2

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live