F2 | GP Italia: Ticktum vince la sprint race, Ilott leader del campionato

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Il britannico supera Shwartzman col secondo posto, Schumacher quarto


La sprint race della F2 a Monza ha visto il dominio di Dan Ticktum, leader incontrastato dalla partenza all’arrivo. Secondo successo della domenica per il britannico, che si era già imposto nel primo appuntamento di Silverstone.

Mentre il development driver Williams, in forza al team DAMS, controllava la corsa a piacimento, alle sue spalle si è consumato un altro round importante nella lotta per il titolo cadetto. Il “vincitore” di oggi è Callum Ilott, secondo al traguardo e nuovo leader del campionato.

Il britannico del team Virtuosi ha parzialmente rimediato alla gara gettata alle ortiche ieri durante il cambio gomme, precedendo Christian Lundgaard e soprattutto le due Prema. Mick Schumacher ha concluso quarto una sprint race compromessa da un forte bloccaggio alla staccata della Prima Variante, all’inizio dell’ottavo giro. Nonostante la gomma anteriore destra danneggiata, Schumacher è riuscito ad avere ragione di Louis Délétraz nelle ultime battute mettendo quindi un avversario tra sé e Robert Shwartzman, sesto.

Un’altra gara concreta ma poco redditizia per il russo, ritrovatosi escluso dall’inversione della griglia negli ultimi giri della feature race e costretto al recupero dal nono posto. La leadership del campionato non è più suo appannaggio, ma la strada è ancora molto lunga.

Zona punti completata da Jehan Daruvala e Jack Aitken, con Nikita Mazepin buon nono dall’ultima piazza in griglia. Weekend di Monza a secco di punti per il russo, che suo malgrado ha perso molto terreno nella lotta titolata. Decimo posto per Jüri Vips, che sta proseguendo ottimamente nel suo processo di apprendimento in F2.

Ennesima gara sfortunata per Luca Ghiotto, venuto a contatto con Aitken al terzo giro e costretto alla sostituzione dell’ala anteriore. Problemi tecnici hanno invece fermato Guanyu Zhou e Yuki Tsunoda, arrivati al traguardo molto attardati, con il giapponese che ha pagato quindi un pesante dazio per la classifica.

Campionato di F2 dominato dai piloti dell’academy Ferrari, che monopolizzano le prime tre posizioni della classifica dopo il Gran Premio d’Italia. Ilott è tornato leader con 146 contro i 141 di Schumacher e i 138 di Shwartzman; il primo inseguitore è sempre Tsunoda, fermo a 123. Prema sempre al comando della classifica squadre con 279 punti, contro i 248 di Virtuosi.

A completare questo ennesimo triple header del 2020, nel prossimo weekend la F2 si trasferirà dalla Lombardia alla Toscana, per l’omonimo Gran Premio che si correrà al Mugello.

Classifica di gara:

Campionato piloti:

Campionato squadre:

Immagine copertina: Dan Ticktum Twitter

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

F2 | GP Italia: Ticktum vince la sprint race, Ilott leader del campionato 5
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE