F2 | GP Italia 2022, qualifiche: terza pole per Doohan, Drugovich quarto

F2
Redazione P300.it - 9 Settembre 2022 - 19:22

L’australiano è ancora una volta il più veloce sul giro secco, Drugovich si avvicina ulteriormente al titolo a fronte del 14° posto di Pourchaire


Anche nel Gran Premio d’Italia della F2 a Monza, Jack Doohan ha segnato il miglior tempo nelle qualifiche del venerdì. Per l’australiano del team Virtuosi è la terza pole position dopo quella inaugurale del Bahrain e quella di Barcellona dello scorso maggio, nonché il sesto piazzamento in top 3 sul giro secco a conferma di una spiccata abilità in questo esercizio.

Una sessione di prove ufficiali che è andata in archivio con qualche secondo d’anticipo per l’incidente a tempo pressoché scaduto di Ayumu Iwasa alla Parabolica, peraltro nello stesso luogo e con la stessa dinamica di Isack Hadjar (altro pilota Red Bull) in F3, e che ha ulteriormente avvicinato Felipe Drugovich ad una festa titolata anticipata. Il brasiliano si è piazzato quarto a fronte del 14° posto di Théo Pourchaire, penalizzato proprio dall’uscita di Iwasa che ha disturbato il suo giro finale, e domani potrà fregiarsi del titolo cadetto con tre gare d’anticipo perdendo non più di tre punti sul francese.

In prima fila con Doohan nella feature race di domenica partirà Liam Lawson, che in controtendenza rispetto all’australiano si era ritrovato in questa situazione solo a Baku quest’anno. Terza posizione altresì targata Nuova Zelanda, con Marcus Armstrong a precedere il già citato Drugovich. Buon quinto Richard Verschoor sulla Trident, dopo l’ottimo secondo posto casalingo di Zandvoort, poi Jehan Daruvala per il team Prema.

L’incidente finale non ha permesso a Iwasa di migliorare il settimo posto conquistato durante la sessione e in quarta fila con il giapponese nella gara più lunga scatterà Jüri Vips. Solo nono Logan Sargeant, terza forza del campionato ma ulteriormente avvicinato da Doohan con i due punti della pole, quindi Frederik Vesti a completare la top ten.

Non facile il rientro one-off di Luca Ghiotto nella serie cadetta, con il 18° tempo laddove due anni fa aveva centrato una seconda fila. Il pilota vicentino ha preceduto Dennis Hauger, autore di un’altra qualifica deludente in un’annata di forti saliscendi.

L’appuntamento con la sprint race di Monza, che come detto potrebbe risultare decisiva per l’assegnazione del titolo 2022, è per domani alle ore 18:00.

Classifica:

F2 | GP Italia 2022, qualifiche: terza pole per Doohan, Drugovich quarto

Immagine copertina: Virtuosi Racing Twitter