F2 | GP Belgio 2022, prove libere: Boschung torna in pista con il miglior tempo

F2
Federico Benedusi - 26 Agosto 2022 - 12:39

In una sessione interrotta per pioggia, lo svizzero precede Cordeel e Iwasa; nessun tempo di riferimento per Drugovich


La F2 è tornata in pista dopo la pausa estiva con l’unica sessione di prove libere del Gran Premio del Belgio, segnata dalla pioggia e conclusa al comando da un Ralph Boschung a sua volta al rientro dopo le vicissitudini fisiche che lo hanno condizionato dall’inizio della stagione.

Lo svizzero del team Campos si è imposto per appena sei millesimi sul pilota di casa Amaury Cordeel, prima che la seconda bandiera rossa ponesse fine alle ostilità con tre minuti di anticipo. Dennis Hauger si è fermato all’esterno della Source con un problema tecnico sulla sua Dallara causando le uscite di David Beckmann ed Enzo Fittipaldi, vittime probabilmente di una perdita di liquido sulla vettura del norvegese, dunque la Direzione Gara ha preferito concludere la sessione vista anche la pioggia andata intensificatasi in quei minuti.

Terzo crono per Ayumu Iwasa, leader per buona parte delle prove libere prima di un’uscita di pista a Stavelot che ha portato alla prima interruzione con bandiera rossa. Il giapponese non è riuscito a tornare in pista restando fermo al tempo di inizio sessione, distante comunque soli 170 millesimi da Boschung. Alle spalle del giapponese ha concluso Marcus Armstrong.

Quinto Lirim Zendeli, sostituto del sospeso Oliver Caldwell sull’altra vettura del team Campos, poi Logan Sargeant e Jehan Daruvala. Ottavo Beckmann nonostante l’uscita di fine turno, poi Marino Sato e Jüri Vips: proprio con l’estone si apre un “buco”, oltre il quale i distacchi si ampliano verso piloti che non sono riusciti ad approfittare dei momenti più asciutti della sessione per stabilire un tempo competitivo.

12° crono per Tatiana Calderón, nuova pilota del team Charouz, davanti a protagonisti del calibro del già citato (e di nuovo sfortunato) Hauger, di Jack Doohan e Théo Pourchaire. Nessun riferimento di rilievo per Felipe Drugovich, che da Spa-Francorchamps riparte per proseguire il suo cammino verso il titolo cadetto forte di un buon vantaggio di punti: il miglior tempo del brasiliano è stato di ben 22 secondi e sette decimi più lento rispetto a quello di Boschung.

Senza riferimenti e possibilità di pronostici, le qualifiche del Gran Premio del Belgio di F2 prenderanno il via alle 18:30.

Classifica:

F2 | GP Belgio 2022, prove libere: Boschung torna in pista con il miglior tempo

Immagine copertina: fiaformula2.com