F2 | GP Azerbaijan 2021: Shwartzman domina la Sprint Race 1

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Prima vittoria stagionale per Shwartzman davanti a Ticktum e Zhou, che allunga in campionato anche grazie ai ritiri di Piastri e Lawson

Robert Shwartzman domina la prima Sprint Race del Gran Premio di Azerbaijan, conquistando così la prima vittoria in questa stagione di Formula 2, fin qui troppo travagliata per il pilota della Prema.

Partito dalla prima posizione grazie all’inversione di griglia, il russo è stato autore di un’ottima partenza dove è riuscito a mantenere la testa della gara, andando poi ad involarsi verso la vittoria senza nessun patema al termine dei 21 giri di gara, conquistando la sua quinta vittoria in carriera in Formula 2 che lo rilancia nella lotta al titolo in questa sua seconda stagione nella serie.

Secondo posto per Dan Ticktum, ottenuto grazie ad una feroce rimonta, sfruttando al meglio il DRS nei lunghi rettilinei di Baku per liberarsi agilmente dei suoi avversari. Guanyu Zhou completa il podio al terzo posto, rafforzando la sua leadership in campionato grazie anche ai ritiri di Oscar Piastri e Liam Lawson al via, dovuti ad un incidente generato da Felipe Drugovich che ha tamponato da dietro Piastri nella frenata di curva 2, con l’australiano della Prema che a sua volta ha spinto Lawson a muro, dovendosi poi ritirare a sua volta per i danni riportati dalla sua vettura. Il primo giro è stato fatale anche per le due HWA, con Jack Aitken finito in testacoda dopo aver pizzicato il muro interno in curva 1, mentre Alessio Deledda si è ritirato dopo due curve.

Jehan Daruvala chiude al quarto posto, dopo aver assaporato il podio a inizio gara prima di subire il sorpasso sia da Zhou che da Ticktum. Dopo la vittoria nell’ultima gara a Monaco, Theo Pourchaire è stato autore di un’altra solida gara, alimentata da alcuni sorpassi nel finale che lo hanno portato al quinto posto, conquistando anche i due punti bonus riservati all’autore del giro più veloce della gara, ottenuto all’ultimo giro in 1:56.928.

Sesto posto per Ralph Boschung davanti a Marcus Armstrong e Juri Vips, con David Beckmann e Bent Viscaal a completare la Top10 grazie ai 10 secondi di penalità inflitti a Drugovich per l’incidente al via, con il brasiliano della UNI-Virtuosi che è precipitato così in 14° posizione. Solo 11° Christian Lundgaard, autore di una gara anonima, mentre Matteo Nannini torna in Formula 2 con un 15° posto.

La Formula 2 tornerà in azione oggi pomeriggio alle h. 15:40 italiane con la seconda Sprint Race, che per via dell’inversione di griglia di questi risultati vedrà Bent Viscaal partire in pole position davanti a David Beckmann.

Immagini: premapowerteam.com & Formula 2

P300 MAGAZINE

F2 | GP Azerbaijan 2021: Shwartzman domina la Sprint Race 1

Continua a seguirci

Avatar of Daniele Botticelli
Daniele Botticelli
Classe 1997, laureato in Scienze della comunicazione e con una passione smisurata per il motorsport, il basket e la musica. Cresciuto sotto il mito di Valentino Rossi, Michael Schumacher, Alessandro Del Piero e Kobe Bryant. Poteva andare peggio no? Sono sempre alla ricerca di nuove leve, per raccontare le loro gesta e farvele conoscere ancor prima del loro arrivo sui grandi palcoscenici, questo perché ho sempre ammirato il nuovo che avanza

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

F2 | GP Azerbaijan 2021: Shwartzman domina la Sprint Race 1

Continua a seguirci