F2 | GP Azerbaijan 2021: Juri Vips fa sua la Sprint Race 2

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

L’estone coglie il suo primo successo stagionale. Beckmann è secondo dopo una gara molto solida, Daruvala completa il podio

Si è appena conclusa la Sprint Race 2 del Gran Premio di Azerbaijan di F2. La corsa è stata fortemente condizionata da incidenti e interruzioni derivati da Safety Car e Virtual Safety Car, generando ulteriori lotte per la zona punti.

A trionfare è stato Juri Vips, indisturbato nella sua condotta di gara che l’ha portato al successo per la prima volta in stagione. L’estone, dopo un breve duello con David Beckmann nei primi giri, ha distanziato il gruppo degli inseguitori, riuscendo a mantenere la testa della corsa anche dopo le ripartenze dalle interruzioni.

In seconda posizione troviamo proprio il tedesco di Charouz Racing System, autore di una gara molto solida che l’ha visto mantenere la piazza d’onore dopo il sorpasso subito da Vips. Jehan Daruvala ha chiuso il podio, precedendo Bent Viscaal sulla linea del traguardo. Il pilota olandese è stato in grado di lottare per le posizioni di testa grazie alla sua partenza dalla pole position, ma qualche errore di troppo lo ha privato del piazzamento in top tre.

Robert Shwartzman è quinto dopo una buona rimonta dalla decima posizione di partenza, seguito da Dan Ticktum. L’inglese, dopo essere stato tamponato da Guanyu Zhou in partenza, aveva dimostrato un gran ritmo nel corso della gara ed era riuscito a risalire il gruppo grazie alle varie interruzioni, salvo poi cedere il passo sul finale accontentandosi della sesta posizione.

Liam Lawson e Oscar Piastri, quest’ultimo autore del giro veloce, completano la zona punti. Theo Pourchaire è nono, non riuscendo a capitalizzare sul ritiro del leader di campionato Guanyu Zhou. Il francese è rimasto coinvolto in un contatto nelle fasi di ripartenza al termine del primo regime di Safety Car, danneggiando la sua ala anteriore e rientrando forzatamente ai box. Felipe Drugovich chiude il gruppo dei primi dieci.

Il circuito cittadino di Baku è noto per la sua complessità e lo si può notare dall’alto numero di ritirati registrato oggi. I piloti giunti al traguardo sono stati 16 su 22 iscritti. Tra i ritiri eccellenti notiamo: Guanyu Zhou, dopo aver tamponato Dan Ticktum poco dopo la partenza; Marcus Armstrong, mentre duellava con Bent Viscaal in curva 4; Christian Lundgaard, dopo aver perso il posteriore in curva 1.

Di seguito la classifica completa della Sprint Race 2:

Appuntamento a domani mattina alle 10:45 italiane per la Feature Race del Gran Premio di Azerbaijan. Ricordiamo che la griglia di partenza dell’appuntamento domenicale è stata decisa dalla qualifica del venerdì, con Liam Lawson che scatterà dalla pole position.

Immagini: fiaformula2.com; Twitter / Hitech GP

P300 MAGAZINE

F2 | GP Azerbaijan 2021: Juri Vips fa sua la Sprint Race 2

Continua a seguirci

Avatar of Matteo Gaudieri
Matteo Gaudieri
Nato nel 1999, appassionato di corse dal 1906. Miro alla carriera giornalistica con una penna scarica e dei fogli stropicciati

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

F2 | GP Azerbaijan 2021: Juri Vips fa sua la Sprint Race 2

Continua a seguirci