F2 | GP Azerbaijan 2021: Juri Vips concede il bis, vittoria in Feature Race

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

L’estone trionfa anche in Feature Race dopo il successo in Sprint Race 2. Piastri chiude al secondo posto, Shwartzman rimonta e completa il podio

È stata appena consegnata agli archivi la Feature Race del Gran Premio d’Azerbaijan di F2. Anche oggi la gara è stata condizionata da incidenti e interruzioni, ormai caratteristiche del circuito cittadino di Baku.

La vittoria è andata appannaggio di Juri Vips, che concede il bis dopo il successo colto in Sprint Race 2. Nemmeno il valzer dei pit stop gli ha impedito di tagliare il traguardo davanti a tutti, sorpassando immediatamente Oscar Piastri dopo il cambio gomme. L’australiano è stato il diretto inseguitore dell’estone, chiudendo al secondo posto. Piastri è riuscito a mantenere la posizione su Robert Shwartzman nonostante i 5 secondi di penalità presi per unsafe release, mentre il compagno di squadra ha chiuso il podio.

Felipe Drugovich è quarto, riuscendo a riscattare una qualifica difficile che l’aveva visto ottenere l’undicesimo tempo. Il brasiliano ha preceduto Ralph Boschung, a riconferma dell’ottimo periodo di forma del pilota elvetico, in stato di grazia dal week-end di Monaco. Sesta posizione per il poleman Liam Lawson, scivolato indietro dopo la penalità di 10 secondi inflittagli per aver accompagnato Theo Pourchaire fuori pista poco dopo la partenza.

Jehan Daruvala è stato preceduto dal pilota Hitech mentre Dan Ticktum, autore del giro veloce in 1:55.199, è ottavo. L’inglese è stato, per lunghi tratti, il più veloce in pista, dimostrando uno dei migliori passi gara di giornata. La sua condotta, però, lo ha privato di un risultato più importante: Ticktum ha scatenato l’incidente che, nel corso del primo giro, ha costretto al ritiro Marcus Armstrong e Theo Pourchaire; il pit stop forzato per ala rotta e i 10 secondi di penalità lo hanno portato a lottare per rientrare in zona punti, riuscendoci con un doppio sorpasso in curva 1 ai danni di David Beckmann e Christian Lundgaard. Quest’ultimo chiude la top ten insieme a Lirim Zendeli. David Beckmann, giunto nono al traguardo, è stato scalato in dodicesima posizione per non aver rispettato le note della direzione gara, favorendo l’ingresso in zona punti del pilota tedesco di MP Motorsport.

Come già anticipato in precedenza, la gara è stata ricca di colpi di scena. Oltre all’incidente di Dan Ticktum, Marcus Armstrong e Theo Pourchaire, c’è da segnalare un episodio caotico in corsia box con l’unsafe release di Oscar Piastri, che ha visto coinvolti anche Felipe Drugovich e David Beckmann. Inoltre, anche Alessio Deledda è stato tra i protagonisti, ricevendo un drive through per aver ignorato le bandiere blu durante il doppiaggio di Juri Vips ai suoi danni. Matteo Nannini, invece, è stato costretto al ritiro a causa di una perdita d’olio ai box dopo lo stallo del motore in partenza.

Di seguito la classifica completa della Feature Race:

La classifica piloti vede ancora Guanyu Zhou saldamente al comando nonostante il piazzamento fuori dai punti. Il pilota cinese rimane a quota 78 punti, con Oscar Piastri che accorcia le distanze portandosi a 73. Anche Robert Shwartzman recupera terreno, fermandosi a 66 punti, con Juri Vips che insegue a 63. Dan Ticktum chiude la top cinque con 60 punti.

Appuntamento al 16 luglio per le prime prove libere del Gran Premio di Gran Bretagna.

Immagini: fia.com; Twitter / Hitech GP

P300 MAGAZINE

F2 | GP Azerbaijan 2021: Juri Vips concede il bis, vittoria in Feature Race

Continua a seguirci

Avatar of Matteo Gaudieri
Matteo Gaudieri
Nato nel 1999, appassionato di corse dal 1906. Miro alla carriera giornalistica con una penna scarica e dei fogli stropicciati

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

F2 | GP Azerbaijan 2021: Juri Vips concede il bis, vittoria in Feature Race

Continua a seguirci