F2 | Frederik Vesti passerà alla Prema nel 2023

di Daniele Botticelli @DBDeiman
21 Novembre 2022 - 10:40

Il pilota danese torna nel team italiano per la propria seconda stagione in F2, andando ad affiancare Bearman.

La Prema ha annunciato oggi l’approdo di Frederik Vesti nella propria formazione di F2 per la stagione 2023, andando così a completare il proprio organico dopo l’ingaggio di Oliver Bearman proveniente dalla Formula 3.

Il 20 enne pilota danese, membro del Mercedes Junior Programme, ha appena concluso la propria prima stagione in Formula 2 con i colori della ART Grand Prix, chiudendo il campionato al nono posto con 117 punti, con una vittoria a Baku come miglior risultato stagionale, una pole position e con un totale di 5 podi al termine di una buona stagione da debuttante nella categoria.

L’anno prossimo Vesti tornerà a vestire i colori della Prema dal 2020, anno in cui ha concluso il suo stint biennale nella formazione italiana che nel 2019 lo ha visto vincere il primo campionato della Formula Regional European Championship, per poi nel 2020 disputare un buon campionato di Formula 3 chiuso al quarto posto.

Vesti ha commentato così il suo passaggio alla Prema per il 2023: “Entrare in Prema Racing per la stagione 2023 di Formula 2 è una grande notizia per me. Conosco Prema dal 2019 quando abbiamo vinto insieme la Formula Regional European Championship; è un posto fantastico dove stare e credo che mi offra la migliore opportunità di lottare per il titolo F2 nel 2023! Ho grandi sogni e Prema è il team con cui credo di poterli realizzare. Non c’è dubbio che la F2 del 2023 sarà incredibilmente tirata, ma darò il massimo per essere veloce e costante per tutta la stagione”.

René Rosin, Team Principal di Prema, ha aggiunto: “Siamo lieti di dare il bentornato a Frederik. È un pilota veloce e laborioso, che abbiamo già avuto modo di apprezzare nel 2019 e nel 2020. Ovviamente non vediamo l’ora di unire nuovamente le forze e vedere cosa saremo in grado di ottenere insieme la prossima stagione. Con le sue capacità e l’esperienza è maturato; ci aspettiamo che sia un contendente al titolo e siamo determinati a sostenerlo nel miglior modo possibile”.

Immagine: Twitter / PREMA