F2 | Correa trasferito in Regno Unito per iniziare il suo recupero

F2
Correa trasferito in Regno Unito per iniziare il suo recupero

Lo statunitense ha lasciato l'ospedale di Liegi dove era stato operato sabato di 03 Settembre 2019, 23:35

Juan Manuel Correa è stato trasferito dall'ospedale CHU di Liegi in una clinica specializzata in fisioterapia situata nel Regno Unito, al fine di iniziare il processo di recupero dopo il tremendo incidente costato la vita ad Anthoine Hubert nella Feature Race di sabato a Spa-Francorchamps.

Il pilota del team junior Sauber, nell'impatto, ha riportato fratture ad entrambe le gambe ed una lieve lesione spinale. Una volta trasportato dal circuito all'ospedale belga è stato sottoposto a quattro ore di operazione. Nel comunicato rilasciato oggi non ci sono aggiornamenti sulle sue condizioni; Correa, inizialmente, si diceva dovesse essere trasferito negli USA. Oggi, invece, la decisione di iniziare il percorso di recupero in Regno Unito.

Nel comunicato si tiene a ringraziare l'ospedale di Liegi e tutto il team di medici per le cure e l'attenzione dedicata a Correa in questi giorni.

Intanto il team Arden ha deciso di schierare a Monza - dove la F2 tornerà in pista - una sola monoposto con Tatiana Calderon.

Immagine: Twitter/Correa



Condividi