F2 | Boschung ancora senza budget, Tveter al suo posto in Trident

Come anticipato ieri sera, anche quest’anno la stagione di F2 di Ralph Boschung si è interrotta in anticipo a causa dei soliti problemi di budget. Nel 2017 aveva saltato l’ultimo round di Abu Dhabi, nel 2018 si era fermato prima di Sochi, quest’anno lo stop è arrivato con largo anticipo nella prima metà della stagione.

Il secondo volante del team Trident è stato dunque occupato dallo statunitense Ryan Tveter, già alfiere della scuderia italiana nelle ultime due stagioni in GP3. 25 anni da New York, con la squadra di Maurizio Salvadori e Giacomo Ricci è salito per cinque volte sul podio chiudendo il campionato 2017 all’ottavo posto e quello 2018 al nono. Tveter aveva già testato la Dallara F2, sempre con Trident, nella prima giornata di Abu Dhabi dello scorso dicembre.

Ecco il commento del nuovo arrivato: “Sono incredibilmente contento di tornare nella famiglia Trident e sono loro grato per avermi dato l’opportunità di debuttare in F2 questo weekend in Austria. Insieme abbiamo raggiunto risultati di un certo spessore e ringrazio Trident per la continua fiducia riposta in me. L’attesa, dopo il mio test in F2 ad Abu Dhabi, è stata piuttosto lunga, ma come immaginabile sono oltremodo felice di tornare in pista”.

Così Giacomo Ricci, team manager di Trident: “Sono molto felice di annunciare che Ryan tornerà a correre in un weekend iridato con i colori del team Trident, a Spielberg. Non poteva essere altrimenti, visto il forte legame preesistente tra Ryan e il team. Daremo il 100% per dare a Ryan una vettura di livello, per raggiungere i risultati che sappiamo essere in grado di ottenere”.

In occasione del Gran Premio d’Austria ci saranno quindi due debutti e un ritorno, per quanto riguarda la F2. Tveter sarà un rookie al pari di Patricio O’Ward, mentre per Arjun Maini (ex Trident, peraltro) sarà il rientro nella categoria cadetta.

Immagine copertina: Trident Team Twitter

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM