F1 | La Williams Racing ceduta a Dorilton Capital

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Lo storico team inglese manterrà comunque il nome e la sede attuali

Nuova fase nella storia della Williams. Lo storico team con sede a Grove ha ufficializzato in mattinata la cessione a Dorilton Capital, società d’investimento con sede legale a New York e presieduta da Matthew Savage, che avrà l’obiettivo di ripristinare la competitività della Williams, da qualche anno fanalino di coda della griglia del Mondiale di Formula 1.

Una cessione, quella a Dorilton Capital, che ha avuto il via libera unanime di tutto il consiglio d’amministrazione, incluso Sir Frank Williams, dato che il team britannico manterrà inalterati sia l’attuale nome che la sede. “Questa cessione segna l’inizio di una nuova era nella storia della Williams” – si legge nel comunicato diffuso dal team – “Il nuovo proprietario è ben posizionato per capitalizzare i radicali cambiamenti in arrivo in Formula 1 con il nuovo Patto della Concordia“.

Nell’ambito della sua Strategic Review, la Williams ha condotto, assieme ai consulenti finanziari del Gruppo, una revisione globale di tutte le opzioni a disposizione, incluse delle discussioni esplorative con una serie di potenziali investitori” – continua – “Questa fase si è ora conclusa con successo e la Williams è lieta di annunciare la vendita a Dorilton Capital. Questa transazione ha avuto il consenso unanime del consiglio d’amministrazione Williams, incluso Sir Frank…“.

Dorilton Capital è una società di investimento privato con sede negli Stati Uniti, con una solida esperienza nella creazione e nel miglioramento di società con uno stile di investimento flessibile e paziente” – spiega il comunicato Williams – “Dorilton riconosce quanto sia importante rispettare e conservare il patrimonio e la cultura della Williams e si impegna a mantenerne la sua identità. Il team continuerà a correre e competere con il marchio Williams e il nome del telaio invariato. Dorilton non ha intenzione di trasferire la sede della squadra da Grove“.

Così Claire Williams, Vice Team Principal: “La Strategic Review è stata un processo utile da affrontare e ha mostrato che sia la Formula 1 che la Williams hanno credibilità e valore. Ora questo processo si è concluso e Siamo felicissimi che Dorilton sia il nuovo proprietario della squadra. Quando abbiamo cominciato questo processo, volevamo trovare un partner che condividesse la nostra stessa passione e i nostri stessi valori, che riconoscesse il potenziale del team e che potesse liberarlo. In Dorilton sappiamo di aver trovato tutto questo, ovvero persone che sanno cosa sia lo sport e cosa serva per avere successo. Persone che rispettano l’eredità della squadra e faranno di tutto per assicurarne il successo in futuro“.

Come famiglia, mettiamo sempre il team al primo posto. Portarlo nuovamente al successo e proteggere le nostre persone è stato al centro di questo processo sin dall’inizio. Questa potrebbe essere la fine di un’era per la Williams come squadra a conduzione familiare, ma sappiamo di lasciarla in buone mani. La vendita garantisce la sopravvivenza della squadra, ma soprattutto fornirà una strada verso il successo. Siamo davvero grati a Dorilton per la fiducia che hanno dimostrato in noi e non vediamo l’ora di lavorare con loro. Vorrei anche ringraziare il consiglio d’amministrazione della Williams e i nostri consulenti, che hanno lavorato instancabilmente negli ultimi mesi per far sì che tutto ciò accadesse; e i nostri dipendenti, che ci sono rimasti fedeli“.

Mike O’Driscoll, CEO della Williams: “La transazione annunciata oggi segna un nuovo passo nella storia della Williams in Formula 1, in un momento emozionante per questo sport. La società ha completato con successo la sua Strategic Review e siamo lieti di annunciare la vendita a Dorilton Capital, la quale offre un ottimo risultato per gli azionisti e assicura un futuro a lungo termine per la società“.

Matthew Savage, Presidente di Dorilton Capital: “Siamo lieti di aver investito nella Williams e siamo davvero entusiasti per le prospettive future. Crediamo di essere il loro partner ideale, grazie al nostro stile di investimento flessibile e paziente, il quale consentirà al team di concentrarsi sul suo obiettivo, tornare protagonista. Non vediamo l’ora di lavorare con il team Williams, svolgendo una revisione dettagliata dell’attività in modo da determinare in quali aree i nuovi investimenti dovranno essere diretti. Riconosciamo anche le strutture di prim’ordine presenti a Grove e confermiamo che non ci sono piani per il trasferimento“.

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

F1 | La Williams Racing ceduta a Dorilton Capital 2
Gianluca Zippo
Classe 1988. Laureato in Giurisprudenza, ancora in cerca della sua 'strada'. Appassionato di sport in generale, malato in particolare di Formula 1 e calcio, senza disprezzare MotoGP e NBA. Michael Schumacher, Valentino Rossi, Andriy Shevchenko, Marco Pantani e Stephen Curry i miei 'fari'.

ALTRI DALL'AUTORE