Matomo

F1 | Trovato senza vita in Russia Alexander Petrov, il padre di Vitaly

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Si parla di assassinio per il padre del pilota ex Renault e Lotus

Una notizia shock colpisce il Paddock di Portimao. Il padre di Vitaly Petrov, Alexander, è stato trovato senza vita in casa sua in Russia, nei pressi di Vyborg. I media russi parlano di un assassinio con un’arma da fuoco per l’uomo, businessman e politico locale, nel pomeriggio di oggi.

Vitaly, in F1 dal 2010 al 2012 con Renault e Lotus, si trovava a Portimao in veste di commissario per il Gran Premio del Portogallo e, nei giorni scorsi, il suo ruolo era stato criticato da Hamilton per le polemiche sollevate dal russo per le iniziative legate al BLM.

Petrov è stato sostituito da Bruno Correia, pilota della Safety Car in Formula E e nel WTCR.

Condoglianze da parte di P300.it a Vitaly Petrov ed alla sua famiglia.

Immagine: Twitter / SMP Racing

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE