F1 | Test Barcellona 2020, le dichiarazioni Mercedes

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni del team Mercedes dopo l’ultima giornata di test F1 al Circuit de Catalunya di Barcellona.

Lewis Hamilton | “Abbiamo completato i test! È incredibile quanto velocemente siano passate queste due settimane. Sono state molto intense, con un’immensa quantità di lavoro da svolgere per tutti, sia in pista che in fabbrica. Mi sembra che la macchina abbia fatto un passo in avanti rispetto allo scorso anno, ma è chiaro che abbiamo ancora qualche problema da risolvere prima di Melbourne. Ho una fiducia totale nella squadra e so che farà tutto il possibile per assicurarsi di arrivare in Australia in buona forma. L’inizio di una nuova stagione arriva in un attimo e in sole due settimane torneremo a correre. Non vedo l’ora”.

Valtteri Bottas | “Anche per quest’anno abbiamo finito i test pre-stagionali. Credo che possiamo essere felici di averli disputati quasi per intero, ci sono mancati solo pochi chilometri per via di qualche piccolo problema. Già adesso ho delle buone sensazioni con la macchina ed è positivo aver avuto l’opportunità di prendere confidenza sia con i long che con gli short run e anche di aver potuto provare qualche partenza. Ho la sensazione che abbiamo fatto un passo avanti in molte aree e che le prove siano state produttive. Come sempre ci concentreremo sulla nostra prestazione e ora abbiamo due importanti settimane che precedono la prima gara per mettere in pratica quello che abbiamo imparato da queste prove”.

James Allison | “Concludere i test in cima alla classifica dei tempi dà una buona sensazione, così come terminare due settimane intense per la squadra con un buon ultimo giorno in pista. Oggi abbiamo svolto il nostro programma senza intoppi e abbiamo speso un po’ di tempo per capire qual è il modo migliore per preparare le gomme in vista del giro secco di qualifica. La macchina è stata abbastanza forte lungo tutti i test invernali e pero noi è stato un periodo esaltante, nel quale abbiamo esplorato il suo potenziale. Chiaramente abbiamo ancora del lavoro da fare sul fronte dell’affidabilità per raggiungere lo standard che ci aspettiamo prima dell’inizio della stagione, ma se ci riusciremo credo che avremo una buona opportunità di fare una bella figura a Melbourne”.

Immagini: Alessandro Secchi

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

ALTRI DALL'AUTORE