F1 | Bahrain Test Day 1: Max Verstappen conclude la prima giornata al comando

L’olandese domina la sessione pomeridiana ed è il riferimento della prima giornata di Sakhir

Su una pista in condizioni al limite della praticabilità, vista la tanta sabbia che ha sporcato l’asfalto di Sakhir, Max Verstappen ha concluso al comando la prima giornata di test della F1 in Bahrain.

L’olandese ha impostato il riferimento odierno sul tempo di 1:30.674 con gomma C3, precedendo di un paio di decimi la McLaren di Lando Norris a parità di mescola. Cronologici ben lontani dai record della pista, a causa delle difficili condizioni descritte sopra.

Terza posizione per la Alpine di Esteban Ocon, fermatosi a 1:31.146 con la gomma C4. La A521 derivata dalla Renault RS20 ha portato a termine più di 120 tornate nella sua prima giornata.

Negli ultimi minuti della sessione pomeridiana hanno risalito la classifica anche Lance Stroll, sulla Aston Martin, e Carlos Sainz jr sulla Ferrari. Il canadese ha percorso molte tornate sulle gomme più dure ad inizio pomeriggio, segnando poi il suo riferimento in 1:31.782 sulla mescola test (versione differenziata della C3) portata da Pirelli per questi tre giorni di prove; per quanto riguarda il pilota spagnolo, miglior tempo in 1:31.919 su gomma C3 dopo un testacoda.

Sesto Antonio Giovinazzi, a sua volta su gomma C3 al volante dell’Alfa Romeo-Sauber in 1:31.945. Il settimo e l’ottavo tempo di giornata sono di Daniel Ricciardo e Pierre Gasly, che hanno girato solo in mattinata. Riferimento interessante per il rookie Yuki Tsunoda, che dopo avere rilevato l’AlphaTauri da Gasly si è fermato a mezzo secondo dal suo compagno di squadra.

Pomeriggio molto particolare per Mercedes, che ha portato in pista per la prima volta Lewis Hamilton. Poche tornate e poco competitive per il campione in carica, autore di diverse sbavature qua e là. 1:32.912 per il sette volte iridato, su gomma C2.

Per quanto riguarda gli altri piloti impegnati nel pomeriggio, Roy Nissany ha portato la Williams al 14° posto assoluto in 1:34.789 concludendo proprio davanti a Nikita Mazepin, che ha migliorato di poco meno di quattro decimi il tempo mattutino di Mick Schumacher al volante della Haas.

Immagine: Twitter / Red Bull Racing

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS