F1 | Termina con effetto immediato la partnership tra Haas e Rich Energy

F1
Termina con effetto immediato la partnership tra Haas e Rich Energy

A partire dal Gran Premio di Singapore la VF-19 potrebbe avere una livrea rivista di 11 Settembre 2019, 09:45

Alla fine, il controverso rapporto di sponsorizzazione tra il team Haas e Rich Energy ha visto la sua conclusione, dato che le parti (o per meglio dire, come si sussurra, la scuderia statunitense) hanno interrotto con effetto immediato la partnership. Una decisione che, nell'immediato (ovvero da Singapore), potrebbe portare ad una variazione della livrea del team diretto da Gene Haas.

Ma procediamo con ordine. Dopo aver davvero ben figurato nella stagione 2018, portando a casa al terzo anno in Formula 1 il 5° posto nei Costruttori, la Haas era riuscita ad accaparrarsi un title sponsor, annunciando l'accordo con gli inglesi di Rich Energy, brand attivo nel settore delle bevande energetiche, presente in maniera molto evidente anche sulla livrea della VF-19, diventata nero-oro, quasi a ricordare quella mitica della Lotus anni '70-'80.

Sin da subito, però, erano circolate non poche voci sulla scarsa stabilità economica di Rich Energy; rumors smentiti con forza dalle parti in causa. Nel frattempo, la stagione della Haas si è sviluppata in modo molto diverso da quanto sperato: al Gran Premio d'Italia, il team con sede a Kannapolis è appena 9° nel Costruttori, avanti solo alla marcescente Williams, potendo contare su appena 26 punti, con i due piloti, Romain Grosjean e Kevin Magnussen, a punti in sole tre occasioni a testa.

Questa situazione sportiva aveva già provocato una sorta di 'crisi', con l'ex CEO, William Storey, ad annunciare subito prima dell'appuntamento di Silverstone l'interruzione della sponsorizzazione, adducendo come motivi proprio gli scarsi risultati del team. Una decisione che, però, venne smentita quasi subito dal resto del front office di Rich Energy, il quale finì col mettere alla porta lo stesso Storey.

Tornando al presente, la Haas ha ufficializzato il tutto con un comunicato ufficiale: "Haas e Rich Energy hanno deciso di metter fine, consensualmente e con effetto immediato, alla loro partnership per quel che riguarda il campionato di Formula 1. Rich Energy ha avuto un’esposizione globale corrispondente a quelle che erano le aspettative di questi primi mesi di Formula 1".

"Il brand, però, sta attraversando una necessaria fase di riorganizzazione interna, la quale comporta anche inevitabilmente una revisione delle strategie di marketing a livello globale" - prosegue il comunicato - "A tal proposito, Haas e Rich Energy hanno messo fine alla loro partneship in maniera serena per entrambe le parti. La Haas ringrazia gli azionisti di Rich Energy per questi mesi vissuti insieme, ed augura al brand il meglio per il futuro".



Condividi