F1 | Sergio Perez rinnova con Racing Point fino al 2022

F1 | Sergio Perez rinnova con Racing Point fino al 2022

Il Team Racing Point ha annunciato, tramite un comunicato sul suo sito ufficiale, che Sergio Perez sarà ancora pilota titolare per le prossime tre stagioni. Un rinnovo importante per il pilota messicano: il binomio iniziato nel 2014 – dopo l’anno difficile in McLaren – con l’allora Force India e caratterizzato da cinque podi porterà Perez, che continuerà come compagno di Lance Stroll, al volante della monoposto del team fino al 2022 per un totale di nove stagioni. 

Sergio Perez: “Sono molto contento di prolungare la mia collaborazione con il team per i prossimi tre anni. Lavoro con questo gruppo da molto tempo ed è diventato la mia seconda famiglia. Abbiamo passato anni pieni di soddisfazioni e condividiamo la stessa passione per le corse. Sono rimasto impressionato dalla direzione intrapresa dal team negli ultimi dodici mesi e questo mi dà fiducia per il futuro. Credo che i momenti migliori debbano ancora arrivare e spero di celebrare molti podi negli anni a venire”.

Otmar Szafnauer, Team Principal: “Conosciamo Sergio molto bene ed è fantastico confermarlo con un lungo rinnovo. Negli ultimi sei anni lo abbiamo visto divenire un pilota completo, con un’ottima velocità in qualifica ed un gran passo gara. Sergio crede nella visione a lungo termine del nostro progetto e avere da parte sua un impegno fino al 2022 ci permette di lavorare con stabilità e costanza in futuro. Con la crescita del team è importante avere il livello di esperienza di un pilota come lui, specialmente con i nuovi regolamenti in arrivo. L’intero team è entusiasta di continuare a lavorare con Sergio e credo raggiungeremo ottimi risultati nei prossimi anni”.

#iorestoacasa

A sostegno della Protezione Civile

IT84Z0306905020100000066387

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

14,560FansLike
885FollowersFollow
1,642FollowersFollow
F1 | Sergio Perez rinnova con Racing Point fino al 2022 2
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE