F1 | Sebastian Montoya entra ufficialmente nel Red Bull Junior Team

F1News
Tempo di lettura: 2 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
10 Gennaio 2023 - 19:57
Home  »  F1News

Il figlio d’arte colombiano entra a tutti gli effetti nel programma junior Red Bull dal 2023.

Il Red Bull Junior Team continua ad ingrandirsi sempre di più sul fronte piloti con l’arrivo tra le proprie fila di Sebastian Montoya, che fa il proprio ingresso ufficiale a partire dal 2023.

Il 17 enne pilota colombiano, figlio dell’ex pilota di Formula e ed IndyCar Juan Pablo Montoya, diventa così a tutti gli effetti un pilota del Red Bull Junior Team dopo aver trascorso il 2022 da Supported Driver durante la sua stagione d’esordio in Formula Regional European Championship by Alpine con la Prema, conclusa al 13° posto con 44 punti.

Durante questo suo principale impegno, nel 2022 Montoya ha avuto la possibilità di debuttare in Formula 3 con la Campos Racing, disputando il weekend di Zandvoort riuscendo anche a mettersi parecchio in mostra ottenendo due ottavi posti in gara, sia nella Sprint Race che nella Feature Race.

La conferma dell’ingresso di Montoya nel Red Bull Junior Team è stata indirettamente confermata dal sito web del programma giovani di Milton Keynes, dove il nome del pilota colombiano appare ora nel roster dei piloti presenti, e a pochi giorni dal via della stagione 2023 di Formula Regional Middle East Championship, dove Montoya gareggerà con la Hitech GP. La conferma del proprio programma principale per quest’anno arriverà con molta probabilità nelle prossime settimane insieme agli annunci degli altri membri del Red Bull Junior Team, come ormai avviene da diversi anni.

Montoya, il cui arrivo segue quelli precedenti di Enzo Fittipaldi e Zane Maloney, ha commentato così sui suoi canali social questa notizia: “Sono entusiasta di annunciare che ora faccio ufficialmente parte del Red Bull Junior Team. Lo scorso anno sono entrato a far parte degli atleti del marchio e ora lavoreremo insieme per l’obiettivo finale: arrivare in F1”.

Immagine: formularegionaleubyalpine.com

Lascia un commento