F1 | Sean Bratches lascia il ruolo di Managing Director. Resterà consulente

F1 | Sean Bratches lascia il ruolo di Managing Director. Resterà consulente

L’account ufficiale della Formula 1 ha annunciato l’uscita di Sean Bratches dal ruolo di Managing Director of Commercial Operations del Circus. Lascerà il suo posto alla fine di gennaio ma continuerà a supportare il business come consulente direttamente dagli Stati Uniti.

L’ingresso di Bratches è datato gennaio 2017, quando Liberty Media ha completato l’acquisizione del pacchetto Formula 1 rilevandolo dalle mani di Bernie Ecclestone. Il suo ruolo è stato quello di creare un vero e proprio gruppo commerciale, funzione non esistente sotto le precedenti gestioni.

“In questi tre anni – si legge nel comunicato – Sean ha costruito un team che ha trasformato la Formula 1 da semplice azienda sportiva a brand media e commerciale a livello mondiale.”

Durante il suo operato Bratches ha contribuito ad espandere il marchio Formula 1 ed i suoi diritti commerciali, rinnovando accordi promozionali ed annunciando due nuovi Gran Premi – Vietnam e Olanda, al rientro in F1 – in calendario per il 2020. Il business digitale è stato rinnovato con il lancio di una nuova piattaforma – F1TV – che ha contribuito ad espandere la visibilità televisiva e l’interazione, digitale e mediatica, del brand.

In aggiunta Bratches ha creato e curato differenti brand ed iniziative legate ai fan, inclusa la serie Netflix “Drive to Survive” e gli eventi in diverse città del mondo. Importante anche il suo ruolo nella creazione del campionato Esport.

Dopo tre anni, Bratches ha deciso di tornare negli Stati Uniti per restare più vicino alla propria famiglia.

Chase Carey ha commentato così: “Voglio ringraziare Sean a nome di tutta la Formula 1 per il suo lavoro, la passione e l’esperienza portata al business in questi tre anni. Sean ha trasformato il lato commerciale della Formula 1 e la crescita ottenuta ne è la prova. Sono felice che Sean continuerà a lavorare con noi come consulente dagli Stati Uniti, sarà sempre parte della famiglia della Formula 1 e gli auguro il meglio per il suo futuro”.

Queste, invece, le parole di Sean Bratches: “Gli ultimi tre anni nel mondo della Formula 1 sono stati un incredibile viaggio. Voglio ringraziare personalmente il team della F1 per il suo impegno e la sua dedizione, sono i migliori e sono fiducioso che continueranno nella strategia portata avanti fino ad ora. Sono orgoglioso di lasciare la Formula 1 in una posizione migliore di quando sono entrato a far parte di questo gruppo nel 2017 e so che quanto fatto fino ad ora continuerà a divertire i fan in giro per il mondo ed ottenere più visibilità”.

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

14,524FansLike
867FollowersFollow
1,630FollowersFollow
F1 | Sean Bratches lascia il ruolo di Managing Director. Resterà consulente 2
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE