F1 | Saudi Aramco entra nel Circus con un accordo a lungo termine

F1
Tempo di lettura: 2 minuti
di Gianluca Zippo @GianlucaZippo
11 Marzo 2020 - 11:30
Home  »  F1

In questa tribolata vigilia del Gran Premio d’Australia 2020, con i team in piena battaglia tra di loro e con lo spettro del Coronavirus a rischiare di far saltare il banco anche a Melbourne, la Formula 1 ha annunciato un accordo a lungo termine con il colosso saudita del petrolio Saudi Aramco, che verrà con tutta probabilità messo nero su bianco la prossima settimana in Bahrain.

Come si apprende dal comunicato ufficiale apparso sul sito della Formula 1, Aramco diventerà il sesto global partner del Circus, dopo DHL, Emirates, Heineken, Pirelli e Rolex. Dalla partnership con i sauditi la Formula 1 punta ad ampliare la propria fan base (di circa 500 milioni) e a dare un’impulso concreto alla ricerca su nuovi carburanti sostenibili, su propulsori più efficienti e sulle tecnologie emergenti riguardo la mobilità. Il tutto condividendo le competenze delle due parti.

Un accordo teso ovviamente all’espansione del brand ‘Formula 1’ nel mondo arabo, che includerà la presenza di tabelloni pubblicitari dell’Aramco in gran parte dei circuiti, tre Gran Premi sponsorizzati in questo 2020 (Spagna, Ungheria e Stati Uniti) e l’implementazione del brand saudita sulle piattaforme che trasmettono gli eventi del Mondiale di Formula 1. Secondo molti rumors, questo è un passo in avanti importante verso l’organizzazione di un Gran Premio anche in Arabia Saudita, il quale andrebbe ad aggiungersi a quelli del Bahrain e di Abu Dhabi, ovvero le tappe arabe già incluse nel calendario.

Siamo lieti di dare il benvenuto ad Aramco nella famiglia della Formula 1 come global partner a lungo termine, mentre ci accingiamo ad iniziare la stagione 2020” – ha commentato Chase Carey – “Non vediamo l’ora di condividere le nostre esperienze e di lavorare con Aramco sull’innovazione tecnologica. Credo proprio che trarremo enormi benefici dalle loro capacità e competenze nel settore dei carburanti e dell’energia“.

La parola passa poi a Amin H. Nasser, Presidente e CEO di Aramco: “Siamo entusiasti di cominciare questa collaborazione con la Formula 1, un brand sportivo solido e globale, con milioni di fan in tutto il mondo. In quanto principale fornitore di energia a livello mondiale e leader nell’innovazione, abbiamo l’ambizione di trovare soluzioni rivoluzionarie per giungere a motori più efficienti e ad un’energia più pulita. Partenariati come questi sono importanti per aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi“.

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#5 | GP CINA
DATI E PREVIEW
INFO SESSIONI E RISULTATI

19/21 aprile - Shanghai
Shanghai International Circuit

56 Giri

#chinesegp

Mappa e Stats
LIBERE
FP1: Ven 05:30-06:30
P1: Stroll
SPRINT QUALI
SKY: Ven 09:30-10:30
Pole: Norris
SPRINT
SKY: Sab 05:00
(TV8: Diretta)

Winner: Verstappen
QUALIFICHE
SKY: Sab 09:00
(TV8: Sab 12:00)

Pole: Verstappen
Cronaca
GARA
SKY: Dom 09:00
(TV8: Dom 14:00)

Winner: Verstappen
P2: Norris
P3: Perez
Cronaca

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI