F1 | Robert Kubica e Jack Aitken in pista al Red Bull Ring venerdì

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Il Circus della Formula 1 si appresta a tornare in pista, a stretto giro di posta dopo l’incadescente debutto stagionale dello scorso weekend. Scenario sarà ancora una volta il circuito del Red Bull Ring che, dopo il Gran Premio d’Austria, ospiterà il Gran Premio della Stiria, con tutta probabilità un unicum nella storia del calendario del Mondiale.

Nella prima sessione di prove libere di venerdì ci saranno due novità nella line-up dei piloti che scenderanno in pista. Innanzitutto, Robert Kubica prenderà il posto di Antonio Giovinazzi sull’Alfa Romeo C39. Il pilota italiano ha chiuso la gara domenica in 9° posizione, e il polacco tornerà in abitacolo nella veste di terzo pilota del team di Hinwil.

Il Red Bull Ring è una pista che personalmente mi piace e non vedo l’ora di tornare in pista questo weekend, in particolar modo dopo la lunga pausa osservata dal motorsport a causa della pandemia” – ha raccontato Robert – “L’obiettivo? Fornire quanti più dati possibile agli ingegneri, oltre a spiegare le mie sensazioni al volante“.

In casa Williams, invece, toccherà a Jack Aitken sedersi nella FW43 di George Russell. Per l’ex membro della Renault Driver Academy, nonché pilota di Formula 2, si tratterà della prima volta in pista con la tuta dello storico team inglese, per la quale riveste il ruolo di collaudatore.

Guidare nelle FP1 sarà un’occasione piuttosto specialee. Sicuramente quando uscirò dalla pit lane avrò il sorriso stampato sul volto” – ha spiegato il 24enne londinese – “È un onore per me avere questa fiducia da parte del team, e sono assolutamente determinato nel ricambiarla“.

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

F1 | Robert Kubica e Jack Aitken in pista al Red Bull Ring venerdì 1
Gianluca Zippo
Classe 1988. Laureato in Giurisprudenza, ancora in cerca della sua 'strada'. Appassionato di sport in generale, malato in particolare di Formula 1 e calcio, senza disprezzare MotoGP e NBA. Michael Schumacher, Valentino Rossi, Andriy Shevchenko, Marco Pantani e Stephen Curry i miei 'fari'.

ALTRI DALL'AUTORE