F1 | Review metà stagione mondiale 2023, McLaren. Voto 6.5, si vede la luce in fondo al tunnel?

F1 | Review metà stagione mondiale 2023, McLaren. Voto 6.5, si vede la luce in fondo al tunnel?

F1News
Tempo di lettura: 2 minuti
di Alessandro Secchi @alexsecchi83
23 Agosto 2023 - 10:00
Home  »  F1News

Quelli di McLaren sulla MCL60 sono stati gli unici aggiornamenti a stravolgere davvero una monoposto che ora può lottare per il podio

McLaren ha vissuto una metà di stagione da dividere in due parti, al contrario di Aston Martin. Se l’inizio è stato terribile, gli aggiornamenti dal GP dell’Austria in poi hanno rivoluzionato la MCL60, che adesso sembra andare davvero forte. E, con Norris e Piastri, è possibile anche tornare in lotta per il quarto posto in classifica costruttori.

All’inizio dell’anno il Team Principal Andrea Stella aveva avvisato tutti: la vera MCL60 sarebbe arrivata a campionato inoltrato. E, effettivamente, bisogna dargli ragione. Dal GP dell’Austria in poi la McLaren è diventata un’altra macchina e soprattutto, a differenza di altre vetture stravolte, ha iniziato anche a conquistare punti.

Dopo il Gran Premio del Canada, gara 8, il Team di Woking si trovava infatti fermo a 17 punti in classifica costruttori, al sesto posto. Nelle successive quattro ne ha conquistati 85 salendo a 103, scavalcando Alpine e cambiando completamente il corso della sua stagione 2023. Con una media che, se confermata da Zandvoort in poi, potrebbe addirittura permettere un assalto alla quarta posizione.

È difficile vedere un cambiamento del genere in corso di stagione, ma va dato atto alla McLaren di aver seguito il percorso indicato ad inizio anno senza mettere, mettersi fretta e non badando alle critiche dei media. I due podi consecutivi di Lando Norris sono il risultato di uno sforzo incredibile anche se i frutti si sono visti in ritardo. Ma, guardando all’obiettivo globale, una volta portati gli aggiornamenti in pista questi hanno stravolto la MCL60 davvero, senza proclami continui e aspettative disattese.

Una volta che la monoposto si è rivelata competitiva, sia Lando Norris che il nuovo arrivo Oscar Piastri hanno dimostrato di poter andare fortissimo, come successo nella gara di casa a Silverstone. L’australiano è un diamante grezzo ma ha già fatto vedere di poter andare forte.

Ora sarà davvero curioso capire come la McLaren gestirà la seconda parte di stagione, con Aston Martin e Ferrari che si stanno giocando attualmente il terzo posto nel mondiale. Se le prestazioni della MCL60 dovessero perdurare, non è detto che Woking non possa addirittura tornare in lizza per i post dietro Red Bull e Mercedes.

Sicuramente, quello di McLaren è lo sviluppo migliore della griglia. Il voto è un mix tra inizio e fine della prima parte di stagione. Se le cose andranno così, sarà destinato sicuramente a salire.

Immagine: Media McLaren

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#10 | GP SPAGNA
DATI E PREVIEWINFO SESSIONI E RISULTATI

21/23 giugno | Barcellona
Circuit de Catalunya | 66 Giri

#spanishgp

LIBERE
FP1: Ven 13:30-14:30
FP2: Ven 17:00-18:00
FP3: Sab 12:30-13:30
QUALIFICHE
SKY: Sab 16:00-17:00
(TV8: )
GARA
SKY: Dom 15:00
(TV8: )

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live