F1 | Renault, Palmer: a Montecarlo non c’è spazio per gli errori

F1GP Monaco
Tempo di lettura: 1 minuto
di Alessandra Leoni @herroyalblues
24 Maggio 2016 - 10:30
Home  »  F1GP Monaco

Jolyon Palmer è entusiasta in vista del Gran Premio di Monaco. L’inglese ha buoni ricordi del circuito, dato che ci ha vinto due volte nella sua carriera in GP2, nel 2012 e nel 2014.

Amo Montecarlo!” ha dichiarato. “È stretto, tortuoso e le barriere sono così vicine, il che vuol dire che non c’è spazio per errori”.

Come circuito, posso definirlo come il circuito più pazzo dove io abbia mai guidato; non perché sia un circuito cittadino, unico rispetto agli altri. È una strada che viene usata dal pubblico ogni giorno, ed è molto facile fare degli errori e finire a muro“.

È una sfida poter fare un giro veloce, praticamente devi costantemente sfiorare i muri. Fare tutto giusto e vincere a Montecarlo è la più grande sfida in F1” ha concluso Palmer.

Lascia un commento