F1 | Red Bull ribatte sul Budget Cap: “Sicuri di essere sotto il tetto di spesa, studieremo il rapporto FIA e valuteremo opzioni a disposizione”

di Alessandro Secchi @alexsecchi83
10 Ottobre 2022 - 18:09

Red Bull contrattacca al comunicato della FIA. Si apre una vera e propria guerra

Non si è fatta attendere la risposta di Red Bull al comunicato della FIA che ha annunciato la violazione del Budget Cap (una “Minor Overspend breach”, sotto il 5% del tetto di spesa) da parte del team di Milton Keynes.

Con un comunicato pubblicato sui social network, Red Bull ha ribattuto così a quanto divulgato dalla Federazione Internazionale:

F1 | Red Bull ribatte sul Budget Cap: "Sicuri di essere sotto il tetto di spesa, studieremo il rapporto FIA e valuteremo opzioni a disposizione"

“Apprendiamo le risultanze della FIA su delle ‘Minor Overspend Breaches” del regolamento finanziario con sorpresa e disappunto.

La nostra documentazione relativa al 2021 mostrava come fossimo al di sotto del Cost Cap, pertanto abbiamo bisogno di rivedere con cura i risultati della FIA poiché crediamo che i costi rilevanti siano all’interno del tetto di spesa.

Nonostante le congetture e le posizioni altrui, c’è ovviamente un processo in corso con la FIA che seguiremo con rispetto. Al tempo stesso considereremo tutte le opzioni a noi disponibili”.

Insomma, sembra solo l’inizio di una saga che potrebbe durare ancora per intere settimane.

Immagine: Media Red Bull