F1 | Pirelli spiega la causa del problema di Vettel a Silverstone

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Tramite un comunicato stampa nel pomeriggio, Pirelli ha spiegato le ragioni del problema alla gomma anteriore sinistra che ha costretto Sebastian Vettel ad un’ulteriore sosta nelle fasi finali dello scorso Gran Premio di Gran Bretagna. Il leader del campionato ha percorso quasi un giro intero su tre ruote, perdendo la terza posizione e concludendo così solo settimo.

“Come apparso chiaro sin da domenica pomeriggio”, spiega il fornitore di pneumatici milanese, “un’ulteriore indagine ha confermato che la causa del problema è una foratura lenta. Il conseguente ritorno ai box con una gomma sgonfia e poi forata ha portato al cedimento finale”. Foratura lenta che dunque è costata nove punti al quattro volte iridato, permettendo a Lewis Hamilton di riavvicinarsi ad una sola lunghezza dopo il successo di Silverstone.

L’indagine Pirelli ha riguardato anche la gomma anteriore sinistra di Kimi Räikkönen, per la quale però sarà necessaria un’ulteriore rivisitazione: “La gomma danneggiata di Räikkönen ha lasciato meno evidenza di quanto accaduto, ulteriori prove e analisi sono in corso nei laboratori Pirelli e negli impianti di test indoor. Saranno necessari alcuni giorni in più per raggiungere una definitiva conclusione”

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE