F1 | Pierre Gasly resta con AlphaTauri anche nel 2023

Esteso il contratto di Pierre Gasly che il prossimo anno disputerà la quinta stagione da pilota ufficiale di AlphaTauri in F1.

Continuerà anche nel 2023 la storia tra Pierre Gasly e AlphaTauri che hanno esteso la propria unione anche per la prossima stagione. Per il francese sarà la settima stagione al volante di una delle vetture del team di Faenza, ma solo la quinta da pilota ufficiale, considerando che nel 2017 è subentrato a Daniil Kvyat dal GP della Malesia e che nel 2019 ha iniziato l’anno sul sedile della Red Bull.

Il 26enne e la squadra italiana hanno raccolto insieme tre podi – tra cui anche il successo inaspettato del Gran Premio d’Italia 2020 – e un giro veloce, oltre a più di 250 punti fino a questo momento. In questa stagione, Gasly si trova all’undicesimo posto in classifica piloti con 16 punti all’attivo e il quinto posto di Baku come miglior risultato finora conquistato.

“Sono stato in questo team per cinque anni e sono felice di poter continuare insieme questo viaggio, dopo il progresso che abbiamo fatto insieme – ha commentato Pierre Gasly -. Sono contento di rimanere con la mia AlphaTauri. I nuovi regolamenti di quest’anno hanno creato nuove sfide per noi ed essere capaci di pianificare il nostro sviluppo col team per i prossimi 18 mesi è una buona base per il futuro”.

“Siamo onorati di confermare che Pierre rimarrà con noi nel 2023 – ha detto Franz Tost -. È definitivamente nel gruppo dei piloti migliori e più competitivi in F1 e ha mostrato le sue abilità durante tutto il tempo che ha speso insieme a noi. Senza dubbio, Pierre può giocare un ruolo importante nel team nel caso di una stagione vincente il prossimo anno, ora tocca a noi fornirgli una vettura competitiva, così da poter continuare a raccogliere risultati eccellenti“.

Immagine di copertina: Red Bull Content Pool

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS