F1 | Piastri presente con McLaren ai test di Abu Dhabi. Raggiunto l’accordo con Alpine

di Alessandro Secchi @alexsecchi83
12 Novembre 2022 - 13:30

Finisce definitivamente la saga Piastri-McLaren-Alpine. L’australiano presente ai test post stagione

La diatriba tra Oscar Piastri, Alpine e McLaren è giunta definitivamente a conclusione con la notizia che il pilota australiano potrà svolgere i primi test con il team di Woking nella sessione di Abu Dhabi che seguirà all’ultimo GP del mondiale 2022.

La storia ha avuto inizio ad agosto, quando Piastri è stato annunciato da Alpine al posto del partente Fernando Alonso con l’australiano, pilota dell’Academy, che ha incredibilmente risposto che non avrebbe corso per il team transalpino. La questione è andata avanti a lungo fino a quando non è stato il Contract Recognition Board della FIA a sancire che l’unico contratto valido per la prossima stagione era quello stipulato con McLaren.

I due team, sin dalla chiusura della diatriba contrattuale, hanno discusso il momento del rilascio di Piastri, trovando appunto un accordo per far sì che il giovane australiano possa percorrere i primi chilometri con il suo nuovo team già nel 2022.

A confermare la notizia è stato direttamente Otmar Szafnauer. Piastri non sarà comunque l’unico pilota a conoscere il suo nuovo team. Alonso guiderà infatti con Aston Martin, Gasly con Alpine e De Vries sarà al volante dell’AlphaTauri.

Immagine: Media Alpine