F1 | Palou pilota di riserva McLaren per il 2023

F1News
Tempo di lettura: 2 minuti
di Alessandro Secchi @alexsecchi83
1 Dicembre 2022 - 16:25
Home  »  F1News

Palou darà supporto al team mentre sarà comunque impegnato in IndyCar

Il campione 2021 della IndyCar, Alex Palou, è stato nominato pilota di riserva del Team McLaren per il 2023. Palou sarà a supporto del team mentre sarà comunque impegnato in IndyCar, rendendosi quindi disponibile nei weekend in cui non ci saranno concomitanze con la serie americana.

Palou, 25 anni, ha fatto il suo esordio in una sessione ufficiale nelle FP1 del GP degli Stati Uniti di questa stagione, dopo aver testato la monoposto 2021, la MCL35M, a Barcellona e Spielberg come parte del programma per i giovani piloti del team di Woking.

Lo spagnolo ha quattro vittorie e 15 podi all’attivo in Indycar ed è il primo pilota del suo paese ad aver conquistato il titolo nella serie americana.

Queste le sue parole: “Sono entusiasta di essere parte del team McLaren come pilota di riserva per il 2023. Sono stato al volante sia della MCL35M che della MCL36 ed è stata un grande esperienza, quindi non vedo l’ora di essere coinvolto nel lavoro per la prossima monoposto. Voglio continuare a migliorarmi come pilota e apprezzo la fiducia che McLaren ha riposto in me con questo nuovo ruolo”.

Andreas Seidl: “Il team è felice di avere Alex a bordo come pilota di riserva per la prossima stagione. Ci ha impressionati con le FP1 ad Austin e con il suo programma di sviluppo quest’anno. Ha già a suo nome alcuni traguardi incredibili come il titolo 2021 in IndyCar, quindi è ottimo espandere il suo ruolo nel team. Non vediamo l’ora di lavorare con lui”.

Immagine: Media McLaren

I Commenti sono chiusi.