F1 | Oscar Piastri pilota di riserva Alpine nel 2022

L’attuale leader della F2 sarà il primo sostituto di Alonso e Ocon nella prossima stagione iridata


Alpine ha ufficializzato che Oscar Piastri sarà il suo pilota di riserva nel mondiale 2022 di F1. Il pilota australiano compie così un ulteriore passo avanti dall’academy della squadra francese al team di F1 vero e proprio, in attesa di ulteriori sviluppi futuri.

L’annuncio arriva nell’incombenza di un suo possibile addio alla F2. A due round dalla fine del campionato, infatti, Piastri è al comando della classifica e in caso di un successo finale (al debutto, peraltro) sarebbe costretto a non partecipare alla serie cadetta nel 2022. Per l’australiano si prospetta dunque una stagione “ai box”, ad osservare il lavoro di Fernando Alonso ed Esteban Ocon al fianco del team transalpino, senza un programma su pista vero e proprio.

La scalata di Piastri nelle gerarchie di Alpine (ex Renault) è stata rapida e di successo. Entrato nell’academy francese solo nel 2020, peraltro da campione della Formula Renault Eurocup, con i colori Alpine-Renault ha vinto il titolo F3 nella scorsa stagione e ora è il principale candidato al successo in F2. Il tutto sempre al primo colpo. Il suo avversario numero uno per il campionato cadetto è Guanyu Zhou, attualmente compagno di academy e proprio oggi ufficializzato da Alfa Romeo e Sauber per il mondiale 2022.

F1 | Oscar Piastri pilota di riserva Alpine nel 2022

“Sono molto felice di unirmi al team Alpine F1 come pilota di riserva”, ha detto il 20enne di Melbourne. “Non vedo l’ora di essere maggiormente coinvolto in squadra e di contribuire al conseguimento dei loro obiettivi per la prossima stagione. Questo ruolo sarà il primo passo verso il mio obiettivo, quello di debuttare in F1 nel 2023. È davvero entusiasmante. Ho dimostrato le mie capacità negli ultimi due anni, nelle formule propedeutiche, e ora mi sento pronto per la F1 grazie anche all’esperienza che maturerò nei weekend di gara.

Metteremo in atto un importante programma di test per migliorare la mia esperienza e perfezionare la mia preparazione. Sono estremamente grato ad Alpine per il supporto. Ho disputato due ottime stagioni come membro dell’academy e li ringrazio per la loro fiducia, che mi porterà a questo nuovo passo del mio percorso. Il mio obiettivo ora è quello di concludere la stagione di F2 con Prema nel migliore dei modi, non vedo l’ora di risalire in macchina e di entrare in pista!”.

F1 | Oscar Piastri pilota di riserva Alpine nel 2022

Laurent Rossi, amministratore delegato di Alpine, ha aggiunto: “Il talento naturale di Oscar è evidente, quindi ci sentiamo orgogliosi e privilegiati ad averlo nella nostra squadra come pilota di riserva a partire dal prossimo anno. Oscar non ha solo grandi competenze in pista, come ha dimostrato negli ultimi due anni con noi, ma anche una maturità e un equilibrio che lo contraddistinguono su tutti. È stato una grande risorsa nel suo contributo al simulatore e al programma di test e non ho dubbi che in questo nuovo ruolo lo sarà ancora di più.

Il prossimo passo sarà quello di partecipare regolarmente ai Gran Premi, in modo che si integri completamente con la squadra e che impari cosa ci si aspetta da un vero pilota di F1 quando si presenterà l’opportunità di scendere in pista. Il contributo e l’esperienza di Oscar ci saranno di grande aiuto nel 2022. La sua promozione sottolinea il successo della nostra academy e conferma come sia uno dei migliori programmi per giovani piloti nel motorsport. Non vediamo l’ora di vedere altre nostre speranze fiorire negli anni a venire”.

Immagini: Alpine Media Site

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

WRC | Nasce il FIA Global Rally Ranking

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS