Matomo

F1 | Mercedes spiega il guasto al servosterzo sulla W09 di Hamilton

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Con un paio di tweet ufficiali il team Mercedes ha spiegato la cronologia che ha portato Lewis Hamilton a dover abbandonare in anticipo le qualifiche del Gran Premio di Germania, relegandolo al 14° posto in griglia per la gara di domani.

Durante le fasi finali del Q1, infatti, l’inglese è andato largo in curva 1 sobbalzando pesantamente sul cordolo esterno. Successivamente, il suo ingegnere ha richiesto energicamente lo stop della monoposto a causa di un problema idraulico. Inizialmente si era pensato che il guasto fosse stato causato proprio dall’uscita di pista e dai colpi ricevuti dal fondo della W09. In realtà, l’uscita larga è stata conseguenza di un problema idraulico al servosterzo riscontrato nel giro precedente, sempre in curva 1. 

Mercedes ha spiegato così l’accaduto: “Lewis Hamilton ha avuto un problema idraulico in curva 1 salendo normalmente sul cordolo. Successivamente, con il servosterzo non funzionante a causa del guasto elettrico, la monoposto è andata larga sobbalzando nella run off area. I salti visti in TV sono stati conseguenza del problema e non la causa.”

Seguono i due Tweet:

https://twitter.com/MercedesAMGF1/status/1020691501846810624

F1 | Mercedes spiega il guasto al servosterzo sulla W09 di Hamilton

F1 | Mercedes spiega il guasto al servosterzo sulla W09 di Hamilton

 

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE