F1 | Mercedes e Hamilton dedicano la vittoria di Barcellona a Harry

F1 | Mercedes e Hamilton dedicano la vittoria di Barcellona a Harry

Ci sono storie che è giusto raccontare per sensibilizzare e ricordare che il Motorsport è capace di gesti positivi e da cui imparare. 

Harry Shaw è un bambino di cinque anni. Vive a Redhill, una cittadina di 25.000 abitanti nel Surrey, ad una quarantina di chilometri a sud di Londra. Harry è malato terminale di cancro: sull'account di Instagram che i suoi genitori hanno aperto per lui, per raccogliere fondi a favore della ricerca sul cancro, c'è scritto che il 29 aprile gli sono stati diagnosticati soli sette giorni di vita. 

Harry non ha badato ai numeri e ieri mattina, prima del Gran Premio di Spagna, dal suo letto ha inviato un messaggio di incoraggiamento per il suo pilota preferito, Lewis Hamilton. Un in bocca al lupo per la gara di Barcellona con pollice alzato, cappellino Mercedes e foto autografata da parte del Campione in carica.

View this post on Instagram

Good luck today @lewishamilton

A post shared by Harry’s Giant Pledge (@harryspledge5) on

I social vengono spesso utilizzati in modo improprio, ma sanno anche fare ciò per cui sono stati studiati: unire. Il messaggio di Harry ha scavalcato idealmente la Manica, i Pirenei ed è arrivato fino al Montmelò dove ha raggiunto il suo beniamino nella mattina di ieri.

E Lewis, sempre particolarmente sensibile a questo tipo di situazioni, non ha fatto mancare la sua risposta prima di scendere in pista per il suo GP: "Harry, non sai quanto significhi per me questo messaggio. Grazie davvero, oggi sarai la mia ispirazione. Cercherò di renderti orgoglioso. Sei un ragazzo forte, vorrei essere forte come te, voglio che il mondo veda quanto tu lo sei e chiedo a tutti di inviarti i loro migliori auguri e le loro preghiere in questo momento difficile. Con tanto affetto, Dio ti benedica. Il tuo amico Lewis"

Dopo la gara vinta con autorità Lewis dirà di aver avuto in Harry una sorta di angelo spirituale che l'ha aiutato a trionfare nel Gran Premio di Spagna. Ma non è finita qui, perché Lewis stesso e la Mercedes hanno voluto omaggiare il piccolo con un regalo inaspettato.

Oggi, a casa, Harry ha ricevuto una visita da parte proprio della Mercedes che si presentata con una F1, il trofeo consegnato a Lewis ieri sul podio di Barcellona ed un paio di guanti del Campione in carica. Una sorpresa ma soprattutto un gesto meraviglioso, carico di affetto da parte del team che sta dominando il mondiale. 

Ed ecco qui Harry con i "suoi" trofei. In 24 ore il web è stato capace di far vivere a questo piccolo bimbo un sogno che porterà per sempre con sé. Un applauso va alla Mercedes e a Lewis Hamilton: gesti come questo meritano solo un grande rispetto.

Per chi volesse effettuare una donazione in nome di Harry, questa è la pagina dedicata

Un abbraccio da tutti noi, piccolo Harry.

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

14,483FansLike
864FollowersFollow
1,615FollowersFollow
F1 | Mercedes e Hamilton dedicano la vittoria di Barcellona a Harry 2
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale. "Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE