F1 | Mercedes conferma Valtteri Bottas per il 2020

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Con un comunicato apparso sul sito ufficiale del Team, Mercedes ha confermato che sarà ancora Valtteri Bottas il compagno di Lewis Hamilton nella prossima stagione di Formula 1.

Il pilota finlandese, 30 anni compiuti ieri, correrà quindi la sua quarta stagione con il Team campione in carica. Arrivato nel 2017 per rimpiazzare Nico Rosberg, ritiratosi subito dopo aver conquistato il titolo 2016, Bottas ha collezionato fino ad ora cinque vittorie e dieci pole position, contribuendo – si legge nel comunicato – alla conquista dei titoli costruttori nelle prime due stagioni come pilota Mercedes.

Dopo alcune prestazioni opache negli ultimi appuntamenti si erano sprecate le voci che vedevano in Ocon un possibile sostituto per il prossimo anno. Lo stesso Toto Wolff, al termine della gara di Budapest, aveva annunciato la necessità di riflettere sulla decisione da prendere durante l’estate. Con questo comunicato termina quindi il rebus attorno al Team che, quest’anno, conquisterà probabilmente il sesto titolo consecutivo sia per quanto riguarda i piloti che i costruttori.

Queste le parole di Bottas: “Sono molto felice ed orgoglioso di poter far parte di questo team per il quarto anno e voglio ringraziare ogni membro della squadra per la fiducia riposta in me. Le mie performance sono migliorate anno dopo anno, e questa notizia è un’ottima spinta per iniziare la seconda metà della stagione. Il mio obiettivo principale è quello di diventare campione del mondo. Sulla carta e per quella che è stata la mia esperienza con il team, credo che questa sia l’opzione migliore per poterlo raggiungere nel 2020. Mancano nove gare al termine della stagione e sono determinato come sempre a migliorare. Ora l’attenzione va a Spa per ottenere il miglior risultato possibile per il team”.

Toto Wolff: “Per il 2019 abbiamo chiesto a Valtteri di ripetere l’inizio del 2018 e lui ci è riuscito con alcune prestazioni incredibili nelle prime gare. Sebbene questa sia stata la su amilgiore prima parte di stagione, è concentrato per migliorare ancora ed alzare il suo livello, cosa che chiediamo ad ogni membro del team. I risultati ottenuti insieme a Valtteri non sono una coincidenza: è stato parte integrante per i nostri successi delle ultime du stagioni, la sua collaborazione con Lewis è stata esemplare e ha dimostrato di avere un carattere molto forte in diversi momenti. Sono felice che resti con noi per un’altra stagione”.

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

F1 | Mercedes conferma Valtteri Bottas per il 2020 1
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE