F1 | McLaren ha completato i test Pirelli con i cerchi da 18

F1
McLaren ha completato i test Pirelli con i cerchi da 18"

145 giri al Paul Ricard con le gomme che debutteranno nel 2021 di 11 Novembre 2019, 10:30

Nelle giornate di giovedì e venerdì Pirelli ha portato a termine il secondo test con i cerchi da 18", che debutteranno in Formula 1 a partire dalla stagione 2021.

Il primo test era stato condotto a settembre al Paul Ricard: per l'occasione era stata utilizzata una Renault del 2018 portata in pista da Sergey Sirotkin.

Il circuito di Le Castellet è stato teatro anche di questo secondo test, nel quale è stata McLaren a portare in pista una sua monoposto con i piloti titolari, Carlos Sainz e Lando Norris.

Lo spagnolo è stato il primo a girare nella giornata di giovedì, coprendo però solo 39 tornate a causa delle avverse condizioni meteo. Venerdì, invece, il clima è stato più clemente e così Lando Norris ha avuto l'opportunità di girare con regolarità per tutta la giornata, completando ben 106 giri di pista per un totale di 145 sulle due giornate.

https://twitter.com/McLarenF1/status/1192846054187765760

Il 2021 vedrà un passaggio epocale relativamente alle ruote. I cerchi da 13" saranno abbandonati per adottare quelli da 18", che entreranno in vigore già nel 2020 in Formula 2. Le gomme passeranno, all'anteriore, da una larghezza compresa tra 370 e 385 mm ad una compresa tra 345 e 375mm. Al posteriore, invece da una larghezza tra 455 e 470 ad una tra 440 e 470mm. Per quanto riguarda il diametro totale, passerà da 670mm (o 680mm in caso di gomme da pioggia) a 725mm (o 735mm). Le termocoperte saranno permesse ancora per due stagioni: a partire dal 2023 saranno abolite. Saranno presenti, infine, dei copricerchi come visto tra 2007 e 2009.

Per tutte le altre modifiche tecniche potete fare riferimento alla nostra analisi.



Condividi