F1 | McLaren, Button: un buon futuro per il team

Con Jenson Button che si prenderà un anno sabbatico dal mondiale di Formula 1 (pur rimanendo legato contrattualmente al team fino al 2018 – ndr), con Stoffel Vandoorne a prenderne il posto, e con Fernando Alonso nel team anche per il 2017, il futuro della McLaren Honda sembra essere in buone mani, da un punto di vista dei piloti.

A essere onesti con Stoffel, ha già fatto molto nella sua carriera, e la maggior parte dei piloti che arrivano a guidare una McLaren hanno fatto un ottimo lavoro nella loro carriera, prima ancora di arrivare in McLaren” ha dichiarato Button.

Stoffel ha avuto la migliore scuola possibile, è nel team dal 2013. Quest’anno ha oscurato sia Fernando che me. Ha partecipato a ogni gara, è stato al nostro fianco sempre, mentre ci consultavamo con gli ingegneri e nei debriefing“.

Oltre a guidare, è sempre stato qui quando necessario, e ha imparato moltissimo. È nella posizione perfetta – pur avendo la difficoltà di essere un pilota per la McLaren, uno dei team più grandi al mondo, con molta, molta storia” ha aggiunto Button. “Sarà comunque dura per lui, e avrà al suo fianco Fernando Alonso. Spero per lui che faccia un buon lavoro, e se lo farà, avrà una lunga ed entusiasmante carriera con la McLaren. È importante fare un buon lavoro nel primo anno, perché se non lo fai, ciò comporta delle conseguenze“.

Il team è in una buona posizione. Hanno due campioni del mondo, hanno Stoffel. Il futuro è veramente molto buono per la McLaren Honda” ha concluso Button.

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,702FollowersFollow
F1 | McLaren, Button: un buon futuro per il team 2
Alessandra Leoni
Classe 1989. Appassionata di F1, MotoGP e Superbike sin dalla più tenera età. Le piace tradurre, blaterare, leggere.

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE