F1 | Max Verstappen: nessun motivo per essere interessati ai team rivali

F1
Max Verstappen: nessun motivo per essere interessati ai team rivali

di 09 Maggio 2016, 12:30

Max Verstappen ha dichiarato che non ci sono motivi per cui lui debba essere interessato agli altri team di F1 - soprattutto in seguito alla sua promozione dalla Toro Rosso alla Red Bull, a scapito di Daniil Kvyat.

"A essere onesto, sono sempre stato molto contento in Red Bull" ha dichiarato Verstappen. "Non ho mai visto motivi per cui cambiare, e data l'opportunità, non ne vedo ulteriormente il motivo, sono felice di essere qui".

L'olandese ha dichiarato: "Comunque, non mi sento di dire che ci sia più pressione, e da parte mia, non la sento molto". "È vero che guido per un top team ora, ma in qualsiasi circostanza, cerchi sempre di fare del tuo meglio".



Condividi