F1 | Lewis Hamilton: “Non è compito nostro tirare fuori le idee”

F1
Tempo di lettura: 1 minuto
di Alessandra Leoni @herroyalblues
29 Marzo 2016 - 17:30
Home  »  F1

Dopo la pubblicazione della lettera aperta della GPDA, avvenuta settimana scorsa, dove veniva criticata, con una presa di posizione netta, i processi decisionali all’interno della F1, il campione del mondo in carica, Lewis Hamilton, ha dichiarato che comunque i piloti devono tenersi fuori da questo processo decisionale.

“Si è parlato molto delle regole e se i piloti debbano essere più coinvolti nei processi decisionali” ha dichiarato Hamilton. “Non è compito nostro tirare fuori le idee, e comunque, ciascun pilota ha le sue idee. Personalmente, credo che ci voglia più grip e meno disturbo aerodinamico tra una monoposto e l’altra, così da poterci avvicinare e sorpassare”.

“Darci cinque secondi in meno per l’aerodinamica non farà cambiare niente – saremo solo più veloci. Parlo in qualità di una persona che ama questo sport e che ama correre. Non ho tutte le risposte – ma so che i cambiamenti che vogliono fare non miglioreranno le corse”.

 

 

Leggi anche

Test Bahrain Day 1 - Mattino - Pomeriggio

Test Bahrain Day 2 - Mattino - Pomeriggio

Test Bahrain Day 3 - Mattino - Pomeriggio

Il report completo dei test F1 2024

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

Un Commento su “F1 | Lewis Hamilton: “Non è compito nostro tirare fuori le idee””
Alfredo Russo dice:

La frase finale mi inquieta parecchio…

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO