F1 | Lewis Hamilton nominato cittadino onorario del Brasile: “Dedicato ad Ayrton”

di Alessandro Secchi @alexsecchi83
8 Novembre 2022 - 15:10

Cittadinanza onoraria brasiliana per Lewis Hamilton, a certificazione del suo legame con il paese verdeoro

Nel tardo pomeriggio italiano di ieri, Lewis Hamilton ha ricevuto ufficialmente la cittadinanza onoraria brasiliana.

Il sette volte campione del mondo, con una cerimonia ufficiale indetta dal governo brasiliano, ha così ora la certificazione ufficiale del suo legame con il paese del suo idolo Ayrton Senna. Lo stesso popolo brasiliano ha “adottato” Hamilton nel corso degli anni per il suo affetto mostrato a più riprese nei confronti dell’indimenticato tre volte campione del mondo.

“Voglio ringraziare enormemente chiunque si trova qui e chiunque si è mosso per rendere questo giorno possibile. È un grande onore per me ricevere questa cittadinanza. Adesso mi sento come se fossi uno di voi”. Queste le prime parole di Hamilton.

Chiamato scherzosamente (ma forse non troppo), “Otto volte campione del mondo”, Lewis ha poi proseguito il suo discorso: “Son da quando sono arrivato qui nel 2007 il vostro affetto per me è cresciuto e l’anno scorso è stato uno dei momenti più speciali della mia vita. Voglio dedicare questo onore ad Ayrton Senna, alla sua famiglia, i suoi amici e i suoi fan.

Quando avevo cinque anni ho visto Ayrton correre per la prima volta e da quel momento ho capito che sarei voluto diventare un campione del mondo, come lui. Così ho cercato di informarmi ed imparare qualcosa sul Brasile. Attraverso i suoi occhi ho capito quanto foste appassionati voi brasiliani, l’amore e la passione che avete per il vostro paese”.

Immagine: Media Mercedes