F1 | Le mescole selezionate dai piloti per il Gran Premio della Cina

F1
Le mescole selezionate dai piloti per il Gran Premio della Cina

A Shanghai i ferraristi avranno una soft in meno rispetto ai Mercedes e a Verstappen di 02 Aprile 2019, 18:30

La Formula 1 non si ferma e si proietta già verso la sua terza gara stagionale. Mandato agli archivi quanto verificatosi nel deserto del Sakhir (dove si sta tenendo tra l'altro la due giorni di test inseason), il Circus è pronto a spostarsi in Cina, presso lo Shanghai International Circuit, dove verrà raggiunto il prestigioso traguardo delle mille gare nella storia della categoria.

Nel pomeriggio di oggi, la Pirelli ha svelato le scelte operate dai piloti in vista della 16° edizione del Gran Premio cinese, dove porterà la C2 come mescola dura, la C3 come mescola media e la C4 come mescola morbida. Stavolta, a differenza delle prime due uscite, c'è qualche differenza maggiore tra i piloti dei top team.

Mentre i vari Lewis Hamilton, Valtteri Bottas e Max Verstappen avranno otto treni di soft, Sebastian Vettel, Charles Leclerc e Pierre Gasly ne avranno sette. Altre piccole differenze anche tra piloti della stessa scuderia: Hamilton potrà contare su quattro medie ed un solo treno di hard; Bottas, così come Verstappen, su tre treni di medie e due di hard. Ancora, Vettel e Gasly hanno scelto quattro medie e due hard, Leclerc ben cinque treni di medie ed uno solo di hard.

Seguono la strada tracciata da Lewis (8 S, 4 M e 1 H) Daniel Ricciardo (Renault) e Romain Grosjean (Haas); come Valtteri e Max (8 S, 3 M e 2 H), invece, troviamo Nico Hulkenberg (Renault), Kevin Magnussen (Haas), Kimi Raikkonen (Alfa Romeo), Sergio Perez e Lance Stroll (Racing Point), Daniil Kvyat ed Alexander Albon (Toro Rosso). Varia leggermente Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo), con 8 S, 2 M e 3 H.

Il duo Williams, Robert Kubica e George Russell, a loro volta, seguono i due ferraristi, ovvero il polacco la scelta di Vettel, il rookie inglese quella del monegasco. Infine, gli unici che avranno a disposizione nove treni di soft sono i due della McLaren, Carlos Sainz Jr. e Lando Norris, con anche due treni sia di medie che di hard.

 


Condividi