F1 | Le mescole scelte dai piloti per il Gran Premio di Francia

F1GP FranciaGran Premi
Tempo di lettura: 2 minuti
di Gianluca Zippo @GianlucaZippo
12 Giugno 2018 - 18:33
Home  »  F1GP FranciaGran Premi

Il Gran Premio del Canada di Montreal, punto terminale del primo terzo di campionato 2018, è andato agli archivi con la liberatoria (per la Ferrari) vittoria di Sebastian Vettel, capace di centrare in un sol colpo 50esimo successo in carriera e contro-sorpasso ai danni di Lewis Hamilton. Adesso, però, comincia una fase caldissima (non solo climaticamente) della stagione, con ben cinque gare in sei settimane, prima della consueta pausa estiva.

Ad aprire il tour de force sarà l’atteso quanto gradito ritorno del Gran Premio di Francia, assente dal calendario iridato dal 2008, che verrà ospitato dal Paul Ricard di Le Castellet, il quale a sua volta torna a far capolino nel Circus dopo 28 anni. Nel pomeriggio di oggi Pirelli ha reso note le scelte dei piloti, chiamati a destreggiarsi tra Ultrasoft, Supersoft e Soft, senza dimenticare che, come già successo al Montmelò e come succederà a Silverstone, il fornitore unico porterà i discussi pneumatici dal battistrada ridotto.

Un primo dato che salta subito all’occhio è che, per una volta, Ferrari e Mercedes hanno operato scelte similari, pur con una leggera differenza interna. Infatti, mentre Vettel e Hamilton potranno scegliere, insieme ai nove treni di Ultrasoft, tre di Supersoft ed uno soltanto di Soft (come loro Sainz Jr. su Renault, e Leclerc su Sauber), dall’altra parte Raikkonen e Bottas avranno, accanto alle nove Ultrasoft, due treni sia di mescola Supersoft che Soft (così anche Hulkenberg su Renault, Ericsson su Sauber e Vandoorne su McLaren).

Due treni di Ultrasoft in meno, sette per la precisione, per il duo Red Bull. Sotto questo punto di vista, Verstappen e Ricciardo sono i più conservativi mentre, all’opposto, i due della Williams porteranno ben dieci treni di Ultrasoft, anche in questo caso con una piccola diversificazione dato che Stroll avrà due Supersoft ed una Soft mentre Sirotkin una Supersoft e due Soft.

I Force India, Perez ed Ocon, e Alonso (McLaren) avranno a disposizione otto Ultrasoft, due Supersoft e tre Soft. Sempre con otto treni di pneumatici a spalla viola, ma con quattro di Supersoft ed uno solo di Soft, troviamo Gasly (Toro Rosso) e Magnussen (Haas). Infine, con otto Ultrasoft, tre Supersoft e due Soft abbiamo i rispettivi compagni di box, Hartley (Toro Rosso) e Grosjean (Haas).

Ecco la tabella riassuntiva dei pneumatici scelti per Le Castellet:

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#13 | GP UNGHERIA
DATI E PREVIEWINFO SESSIONI E RISULTATI

19/21 luglio | Budapest
Hungaroring | 70 Giri

#hungariangp

LIBERE
FP1: Ven 13:30-14:30
FP2: Ven 17:00-18:00
FP3: Sab 12:30-13:30
QUALIFICHE
SKY: Sab 16:00-17:00
(TV8: )
GARA
SKY: Dom 15:00
(TV8: )

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live