F1 | La Pirelli porterà le stesse mescole nei primi quattro GP del 2020

Appena il tempo di archiviare la stagione 2019, con i test di Abu Dhabi, che il 2020 comincia già a farsi strada. Com’è noto, Pirelli ha dovuto incassare il no unanime dei team alle mescole sviluppate per la prossima stagione, i quali hanno optato per il mantenimento di quelle utilizzate nel campionato appena concluso (e che non poche polemiche avevano provocato).

La Casa italo-cinese ha reso noto quali saranno le mescole che piloti e team avranno a disposizione nelle prime quattro gare della prossima stagione. Balza subito all’occhio il fatto che da Melbourne a Shanghai ci saranno sempre le stesse mescole, ovvero quelle mediane: C2 (hard), C3 (medium) e C4 (soft).

Nello specifico, il Gran Premio d’Australia (13-15 Marzo) e il Gran Premio della Cina (17-19 Aprile) si disputeranno con le stesse mescole del 2019. Il Gran Premio del Bahrain (20-22 Marzo) vedrà una svolta verso una scelta più morbida, poiché lo scorso anno furono portate le C1, C2 e C3. Resta la debuttante Hanoi, dove invece Pirelli sarà più conservativa, visto che, sui circuiti cittadini, il fornitore unico spesso e volentieri ha portato la C5 come mescola più morbida.

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,703FollowersFollow
F1 | La Pirelli porterà le stesse mescole nei primi quattro GP del 2020 2
Gianluca Zippo
Classe 1988. Laureato in Giurisprudenza, ancora in cerca della sua 'strada'. Appassionato di sport in generale, malato in particolare di Formula 1 e calcio, senza disprezzare MotoGP e NBA. Michael Schumacher, Valentino Rossi, Andriy Shevchenko, Marco Pantani e Stephen Curry i miei 'fari'.

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE