F1 | La Pirelli annuncia le mescole per le prime quattro gare del 2019

F1
La Pirelli annuncia le mescole per le prime quattro gare del 2019

Diffuse le mescole per gli appuntamenti di Melbourne, Sakhir, Shanghai e Baku di 10 Dicembre 2018, 16:09

L'avvio del Mondiale 2019 di Formula 1 è ancora lontano più di tre mesi. Nella giornata di oggi, come annunciato dal Responsabile Car Racing della Pirelli, Mario Isola, la Casa italo-cinese ha reso note le mescole che verranno utilizzate nelle prime quattro gare della prossima stagione, ovvero per i Gran Premi d'Australia (15-17 Marzo), del Bahrain (29-31 Marzo), di Cina (12-14 Aprile) e d'Azerbaijan (26-28 Aprile).

Prima di scendere nello specifico, va ribadito quali sono le novità 2019 dal punto di vista degli pneumatici. In nome di una semplificazione visiva in primis per chi segue l'evento (in circuito e da casa), non si avrà più l'arcobaleno di colori che ha caratterizzato le Pirelli fino alla fine della stagione 2018, bensì tre colori uguali per tutte le gare, ovvero bianco (Hard), giallo (Medium) e rosso (Soft), di volta in volta abbinate alle cinque mescole disponibili, caratterizzate da un codice crescente, ovvero dal C1 per la mescola più dura al C5 per quella più morbida.

Tutto il resto viene confermato. A partire dall'obbligo di conservare almeno un set della mescola più morbida tra quelle a disposizione per il Q3, con i dieci piloti che vi prenderanno parte che dovranno restituirlo, a differenza degli altri, che potranno utilizzarlo anche in gara. Ancora, ogni pilota dovrà portare entrambi i set rimanenti (Hard e Medium) per la gara; data la scelta di almeno un set per mescola, i team saranno liberi di muoversi con gli altri dieci. Infine, resta la regola che per le gare al di fuori dell'Europa la scelta delle mescole va effettuata 14 settimane prima, mentre per quelle nel Vecchio Continente 8 settimane prima.

Torniamo a noi. All'Albert Park di Melbourne, per la prova d'apertura della stagione #70 della storia, ci saranno la PZero C2 come mescola più dura, la PZero C3 come mescola media e la PZero C4 come mescola morbida. Nel weekend successivo al Sakhir, invece, avremo la PZero C1 (Hard), la PZero C2 (Medium) e la PZero C3 (Soft). Sia a Shanghai che a Baku, nei due appuntamenti che seguiranno, la scelta sarà la stessa dell'Australia, ovvero PZero C2 (Hard), PZero C3 (Medium) e PZero C4 (Soft).



Condividi