F1 | La McLaren firma il nuovo Patto della Concordia

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Attraverso un comunicato diffuso pochi minuti fa sul suo sito internet, il team McLaren Racing ha annunciato di aver firmato il nuovo Patto della Concordia che governerà la Formula 1 dal punto di vista commerciale fino al 2025.

La squadra di Woking si impegna così a rimanere in Formula 1 per altri cinque anni; sulla presenza della McLaren nel breve termine non c’erano tuttavia molti dubbi, visto che nei mesi scorsi erano stati annunciati sia l’accordo con Mercedes, che dal 2021 tornerà a fornire i motori al team, sia i piloti per il prossimo anno, che saranno Lando Norris e Daniel Ricciardo.

La McLaren partecipa al Campionato del Mondo di Formula 1 dal 1966, quando Bruce McLaren disputò il Gran Premio di Monaco con la monoposto da lui costruita; da quel momento la McLaren ha partecipato a 873 eventi del Campionato del Mondo, prendendo il via a 869 Gran Premi e vincendone 182; il palmarès della squadra è arricchito da 8 Campionati del Mondo Costruttori e per ben 12 volte un pilota alla guida di una McLaren ha vinto il Campionato del Mondo Piloti.

Queste le parole di Zak Brown, CEO di McLaren Racing: “Con questo nuovo accordo, la Formula 1 ha compiuto un altro passo importante verso un futuro forte e sostenibile. È l’accordo giusto al momento giusto per lo sport, i suoi proprietari, le sue squadre e, soprattutto, i suoi tifosi“.

Uno sport più equo è un bene per tutti: la suddivisione dei ricavi tra le varie squadre sarà più bilanciata e ci sarà una governance più semplice e trasparente che metterà lo sport in cima ai propri interessi. Con questo accordo, le squadre nel loro complesso saranno più forti nel lungo termine“.

Il nuovo accordo finalizza il grande lavoro fatto negli ultimi mesi dalla FIA, dalla F1 e da tutte le squadre per scrivere i futuri regolamenti finanziario, tecnico e sportivo. Ognuno di noi ha dovuto rinunciare a qualcosa per avere una Formula 1 più competitiva, eccitante e prospera per le future generazioni; in questo modo ci si assicura che il futuro di questo sport sia florido sia per i suoi partecipanti che per gli appassionati“.

Immagine di copertina da https://twitter.com/McLarenF1/

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

ALTRI DALL'AUTORE