F1 | La FIA vuole abolire la MGU-H

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

La giornata di martedì è stata caratterizzata da un importante incontro, avvenuto presso la sede della FIA di Parigi, a Place de la Concorde. Presenti Jean Todt, presidente della Federazione Internazionale, Chase Carey, CEO della Formula 1, lo Strategy Group e la F1 Commission, formata quest’ultima da sponsor, fornitori e promoter dei gran premi.

La riunione ha visto la Federazione Internazionale presentare le proprie proposte in vista della fondamentale stagione 2021, non discostandosi praticamente da quanto già avanzato da Liberty Media come vedremo, ma che è stata anche l’occasione per discutere di alcune mosse in ottica 2019, che verranno poi sottoposte all’approvazione del World Motor Sport Council. Di seguito, riportiamo il comunicato emesso a fine giornata:

Lo Strategy Group di F1 e la F1 Commission si sono incontrati oggi, 17 aprile, nella sede della FIA a Parigi, alla presenza di Jean Todt, presidente della FIA, e di Chase Carey, amministratore delegato della Formula 1.

Si sono svolte discussioni positive e costruttive sul futuro della Formula 1. In primo luogo, per quanto riguarda i regolamenti tecnici per la stagione 2019, sono state concordate le seguenti modifiche, soggette all’approvazione da parte del World Motor Sport Council:

–Aumento del consumo di carburante in gara da 105 a 110 kg, in modo da poter utilizzare il motore a piena potenza in ogni momento;

–Separazione del peso della vettura da quello del pilota;

-Richiesta a tutti i piloti di indossare i guanti biometrici per aumentare la sicurezza e facilitare il soccorso medico.

Le discussioni proseguiranno sulle proposte relative all’aerodinamica, al fine di prendere una decisione entro la fine di aprile, una volta conclusa la ricerca condotta dalla FIA, in consultazione con i team.

In secondo luogo, la FIA ha presentato le sue proposte per i regolamenti del 2021:

-Motore da 1,6 litri;

-V6 Turbo ibrido;

-Cancellazione dell’MGU-H.

Il dipartimento tecnico della FIA incontrerà ora i produttori attuali e quelli potenziali delle power-unit per discutere in modo più dettagliato, al fine di definire i regolamenti del 2021 entro la fine di maggio.

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

Hamilton-Schumacher, il confronto che “non si può fare” ma tutti facciamo

"Non si possono paragonare". Ma, al tempo stesso, si sprecano pagine. Come questa. Innanzitutto - a patto che...

CONDIVIDI

F1 | La FIA vuole abolire la MGU-H 1
Gianluca Zippo
Classe 1988. Laureato in Giurisprudenza, ancora in cerca della sua 'strada'. Appassionato di sport in generale, malato in particolare di Formula 1 e calcio, senza disprezzare MotoGP e NBA. Michael Schumacher, Valentino Rossi, Andriy Shevchenko, Marco Pantani e Stephen Curry i miei 'fari'.

ALTRI DALL'AUTORE