F1 | La FIA modifica le condizioni per l’ottenimento della Superlicenza, arriva l’assist per il debutto di Andrea Kimi Antonelli

F1 | La FIA modifica le condizioni per l’ottenimento della Superlicenza, arriva l’assist per il debutto di Andrea Kimi Antonelli

F1News
Tempo di lettura: 2 minuti
di Alyoska Costantino @AlyxF1
14 Giugno 2024 - 15:33
Home  »  F1News

D’ora in poi l’ottenimento della Superlicenza per gareggiare in F1 sarà a descrizione della FIA, in caso di piloti sotto i diciotto anni.


Sin da quando è iniziata la stagione 2024, lo sguardo di molti tifosi italiani è sempre stato rivolto verso il futuro, data la possibilità di poter rivedere un pilota nostrano in F1 a diversi anni dall’ultima occasione (ovvero dal breve periodo di Antonio Giovinazzi in Sauber-Alfa Romeo).

Andrea Kimi Antonelli, per talento e considerazione, pare sicuramente un pilota degno del debutto nella massima categoria del motorsport a quattro ruote, ma il più grosso ostacolo in merito al suo arrivo (addirittura a stagione in corso) riguardava l’articolo 13.1.2 del Codice Sportivo Internazionale pubblicato dalla Federazione Internazionale dell’Automobilismo, più precisamente l’appendice L inerente all’acquisizione delle licenze per gareggiare.

Per correre in F1 è necessaria, infatti, la Superlicenza, dedita appositamente per la categoria in cima al mondo dei motori. Una delle condizioni necessarie è l’età: il pilota che ne fa richiesta deve avere un minimo di diciotto anni e, fino a poco tempo fa, avere l’età minima anche per l’ottenimento di una patente di guida civile.

Tutto questo è cambiato dall’11 giugno, ovvero da quando la FIA ha aggiornato l’appendice L del Codice Sportivo, in seguito ad una richiesta di deroga da parte di Williams avvenuta ad inizio maggio. Pur mantenendo valida la condizione del diciottesimo anno d’età, il nuovo articolo 13.1.2 dà potere di discrezionalità alla FIA di poter concedere la Superlicenza a quei piloti che, si cita testualmente, “siano giudicati idonei per avere recentemente e costantemente dimostrato capacità e maturità eccezionali nelle competizioni automobilistiche con Formule a monoposto e che quindi possono ottenere la Superlicenza all’età di diciassette anni”.

Per quanto il potere che la FIA si è data è stato specificato in maniera parecchio vaga, la descrizione dell’articolo si ricollega perfettamente alla figura di Andrea Kimi Antonelli, il quale compirà i diciotto anni solo nell’agosto di quest’anno. Con la magagna regolamentare risolta, il talento bolognese potrebbe avere serie chance di poter correre in Formula 1 già a 2024 in corso (magari al posto di Logan Sargeant), se riceverà il benestare di Mercedes (Casa a cui è legato tramite il Junior Team).

Questo il documento aggiornato.

Fonte immagine: mercedes-benz-archive.com

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#13 | GP UNGHERIA
DATI E PREVIEWINFO SESSIONI E RISULTATI

19/21 luglio | Budapest
Hungaroring | 70 Giri

#hungariangp

LIBERE
FP1: Ven 13:30-14:30
FP2: Ven 17:00-18:00
FP3: Sab 12:30-13:30
QUALIFICHE
SKY: Sab 16:00-17:00
(TV8: )
GARA
SKY: Dom 15:00
(TV8: )

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live