F1 | Interlagos ospiterà il GP di San Paolo fino al 2025

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

L’evento perderà la titolazione di GP del Brasile, ma rimarrà ad Interlagos per altri 5 anni

Il futuro della Formula 1 sul circuito di Interlagos è garantito per i prossimi 5 anni: le monoposto del Circus iridato continueranno a correre sul circuito paulista fino al 2025, nonostante negli ultimi mesi si fossero fatte sempre più insistenti le voci in merito ad un abbandono in favore di una nuova pista sita nei pressi di Rio de Janeiro.

Rispetto agli ultimi anni cambieranno sia i promoter dell’evento che la sua stessa denominazione: la compagnia ‘Brasil Motorsport’, controllata dalla società di investimenti ‘Mubadala’, sarà il nuovo organizzatore al posto di Tamas Rohonyi, uomo d’affari brasiliano nato in Ungheria; al tempo stesso la gara perderà la titolazione di “Gran Premio del Brasile” in favore di quella di “Gran Premio di San Paolo” (ufficialmente “Formula 1 Grande Prêmio de São Paulo”).

Per la gestione dell’evento Mubadala si affiderà ad Alan Adler, un dirigente di lunga data nel settore degli sport e dell’intrattenimento.

La Formula 1 ha inoltre confermato che il Gran Premio di San Paolo si disputerà il 14 novembre e sarà la terzultima gara in calendario; seguirà poi la doppia trasferta in Medio Oriente con il neonato GP dell’Arabia Saudita e con l’ormai tradizionale GP di Abu Dhabi a chiudere la stagione.

Prima della pausa forzata dovuta alla pandemia, il circuito di Interlagos ha ospitato il GP del Brasile per 30 anni consecutivi tra il 1990 e il 2019; fino al 2003 ha mantenuto la sua tradizionale collocazione all’inizio del calendario, in un paio di occasioni anche come appuntamento inaugurale, mentre dal 2004 in poi è stato spostato a fine stagione.

Interlagos ha inoltre ospitato la Formula 1 dal 1973 al 1980, con l’esclusione del 1978, quando si correva sulla versione completa del tracciato paulista lunga quasi 8 km; a queste bisogna inoltre aggiungere un’ulteriore edizione, datata 1972, non valida per il Mondiale di Formula 1.

Queste le dichiarazioni dei protagonisti.

Chase Carey, Presidente e CEO della Formula 1: “Siamo lieti di annunciare che la città di São Paulo ospiterà il Gran Premio del Brasile fino al 2025 e non vediamo l’ora di lavorare con il nostro nuovo promoter negli anni a venire. Il Brasile è un mercato molto importante per la F1, con appassionati leali e una lunga storia in questo sport. La gara in Brasile è sempre stata un punto saliente pre i nostri fan, i piloti e i nostri partner e lavoreremo per fornire ai fan della Formula 1 una gara esaltante ad Interlagos nel 2021 e per i prossimi cinque anni.

Bruno Covas, sindaco di São Paulo: “È una grande gioia poter annunciare che Interlagos continuerà ad ospitare uno degli eventi più importanti del motorsport a livello mondiale. Abbiamo compiuto uno sforzo incredibile per mantenere la gara nella nostra città: abbiamo un collaudato sistema di infrastrutture per i turisti, un sistema di pubblica sicurezza e possiamo fornire dei servizi di prima qualità. Crediamo che ospitare il Gran Premio continuerà a portarci importanti contributi come la creazione di posti di lavoro e la generazione di un indotto, oltre a promuovere la nostra città nel mondo. Dai nostri studi ogni real brasiliano investito nel GP di São Paulo produce un ritorno di 5.20 reais.

Alan Adler, Brasil Motorsport: “Siamo eccitati dall’idea di poter portare la Formula 1: la gara di F1 si è disputata ad Interlagos dagli anni ’80 [in realtà dagli anni ’70 o, più recentemente, dagli anni ’90, ndr] ed è uno dei circuiti che gode di maggior rispetto in calendario. I Brasiliani sono appassionati di motorsport e della velocità e il Brasile ha una lunga tradizione di grandi piloti, i quali hanno creato un gran numero di fan della F1 nel nostro paese. Credo che in virtù della nostra esperienza con marchi di fama globale, riusciremo a fare un grande lavoro unendo lo sport, i brand e l’intrattenimento. In questo modo riusciremo a fornire nuove esperienza al pubblico, sia dentro che fuori dalla pista.

Immagine di copertina da Twitter/Red Bull Racing

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci