F1 | Il mondiale sbarca al Mugello e a Sochi dopo Monza

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

A distanza di 14 anni, l’Italia tornerà ad ospitare due Gran Premi di F1 nello stesso anno. Per la prima volta, il mondiale disputerà una prova iridata sul circuito del Mugello e lo farà il 13 settembre, una settimana dopo il Gran Premio d’Italia a Monza.

L’evento assumerà la titolazione di “Gran Premio della Toscana – Ferrari 1000” e sarà appunto il 1000° Gran Premio iridato della Ferrari, che avrà quindi modo di festeggiare un importantissimo anniversario su un circuito di sua proprietà.

Al Mugello si è già svolta una sessione di test ufficiali della F1, nel 2012, e negli anni ’20 del 1900 si sono tenuti nove Gran Premi sulla pista che ancora si snodava tra le strade cittadine site nella zona di Scarperia.

A due settimane di distanza dall’appuntamento toscano, la F1 disputerà invece il suo decimo round stagionale a Sochi per il Gran Premio di Russia. Il resto del calendario sarà annunciato nelle prossime settimane, con la possibilità di altri eventi in Europa.

“Siamo fieri di annunciare il Mugello e Sochi come parte del calendario 2020 e vogliamo ringraziare tutti i nostri partners per il supporto offertoci nelle ultime settimane”, ha detto l’amministratore delegato della F1, Chase Carey. “Abbiamo vissuto un grande inizio di stagione in Austria, la scorsa settimana, e siamo sempre più fiduciosi di poter proseguire nel nostro programma di gare del 2020. Il Gran Premio di Russia è un momento importante della stagione e non vediamo l’ora di tornare a Sochi in settembre. Siamo ugualmente eccitati di vedere la F1 per la prima volta al Mugello, un’occasione che segnerà il 1000° Gran Premio iridato della Ferrari. Entrambe le gare saranno di grande incoraggiamento per i nostri fans e ne annunceremo altre nelle prossime settimane”.

Immagine copertina: Ferrari

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

F1 | Il mondiale sbarca al Mugello e a Sochi dopo Monza 1
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE