F1 | Il logo “S” di Senna torna da Monaco. Sarà per sempre mostrato sulle McLaren

Williams aveva tolto il logo dalle sue monoposto per “guardare al futuro”. Ora la “S” di Senna torna in pista

Da Monaco arriva una notizia che farà sicuramente piacere agli appassionati di F1. Da questo weekend il logo “S” di Ayrton Senna tornerà in pista grazie alla McLaren, che ha deciso di portarlo sulle sue monoposto da ora in poi.

Il logo aveva caratterizzato le Williams a partire dal 1995 e, non senza polemiche, era stato tolto dalla nuova proprietà a partire da questa stagione. Dopo sole sei gare è il Team con il quale la leggenda brasiliana ha vinto i suoi tre titoli mondiali a prendersi carico dell’onore di omaggiare uno dei più grandi piloti che la F1 abbia mai visto.

“Nessun pilota dai tempi di Bruce McLaren è stato sinonimo del nostro team come lo è stato Ayrton Senna, e dal Gran Premio di Monaco in avanti il suo nome avrà un posto permanente sulle nostre monoposto di Formula 1”. Questo l’inizio del comunicato rilasciato dal team, che vi riportiamo di seguito.

“L’aggiunta del nome alle MCL36 è stata svelata a Monaco, dove Senna mantiene il record di sei vittorie, incluse cinque consecutive con la McLaren dal 1989 al 1993.

Senna ha debuttato nel 1984, vincendo sei gare prima di passare alla McLaren. È qui che ha cementato il suo status di uno dei più grandi dello Sport, vincendo 35 gare e tre campionati del mondo, prima di lasciarci nel tragico weekend del Gran Premio di San Marino 1994.

Il coraggio del brasiliano, l’impegno e l’ingegno hanno posto lo standard per il nostro team e continuano ad essere al centro di ogni cosa che facciamo. Con il supporto della Fondazione Senna, il nome sarà ora presente sul nostro Halo.

La Fondazione Senna è stata creata dalla sorella Viviane, con l’obiettivo di aiutare i bambini brasiliani e prepararli alla vita nel 21° secolo”.

Queste le parole di Zak Brown, CEO di McLaren Racing:

Ayrton Senna è, e sarà sempre, una leggenda McLaren. Le sue performance con noi, che gli hanno permesso di vincere tre titoli mondiali, hanno cementato il suo posto come uno dei più grandi piloti di Formula 1. Quando è mancato nel 1994, l’intero mondo del motorsport ha percepito una grande perdita, ma la sua memoria vive nei cuori e nella mente dei fan della Formula 1 in tutto il mondo. Noi crediamo sia giusto che, come McLaren, sia giusto riconoscere il suo contributo al nostro sport mostrando il suo nome ovunque andiamo a correre.

Partendo dal GP di Monaco 2022, la MCL36 mostrerà il suo logo nel nostro impegno per celebrare la sua memoria. Non posso pensare ad un posto migliore di Monaco per iniziare a celebrare la sua vita. Avendo vinto qui sei volte, più di ogni altro pilota, Ayrton ha provato che le sue capacità dietro al volante di una Formula 1 saranno raramente raggiunte. Questa aggiunta alle nostre monoposto sarà permanente ed arriva col supporto della famiglia Senna. Servirà come costante reminder del sensazionale talento di Ayrton per noi come team, e per tutti i nostri fan in giro per il mondo“.

Una scelta, quella di McLaren, sicuramente apprezzabile e che “riporta” Ayrton nel suo mondo. Non sempre guardare al futuro a prescindere è la scelta migliore.

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS