F1 | Il Consiglio Mondiale approva le modifiche ai regolamenti 2020 e 2021

F1 | Il Consiglio Mondiale approva le modifiche ai regolamenti 2020 e 2021

Il Consiglio Mondiale della FIA si è riunito per la prima volta quest’anno nella giornata di ieri a Ginevra: sotto la direzione del Presidente della FIA, Jean Todt, e del Vice-Presidente con delega allo Sport, Graham Stoker, sono state prese alcune decisioni in merito ai vari campionati sanzionati dalla FIA, tra i quali la Formula 1.

Per quanto riguarda il Mondiale 2020, la FIA ha approvato in via definitiva le ultime modifiche al regolamento tecnico e a quello sportivo:

Per il Regolamento Tecnico 2020, il Consiglio ha approvato l’incremento nel peso minimo da 745 kg a 746 kg a causa dell’aggiunta di alcuni nuovi elementi per il controllo delle Power Unit“.

È stato approvata una modifica al Regolamento Sportivo che permetterà ai piloti di cambiare la livrea dei caschi tra una gara e l’altra senza alcuna restrizione. È stato inoltre chiarito che nei test di fine anno ad Abu Dhabi verranno usate le gomme Pirelli per il 2021 da 18 pollici“.

Il riferimento cui si fa cenno nella modifica al Regolamento Tecnico è naturalmente l’introduzione del doppio flussometro in risposta alle polemiche emerso lo scorso anno sulla Power Unit Ferrari.

Anche per il 2021 sono state approvate alcune modifiche regolamentari, che per il momento riguardano solamente i lati tecnico e finanziario.

Sono stati approvati alcuni aggiornamenti al Regolamento Tecnico 2021, tra i quali:
– Cambiamenti ai profili dell’ala anteriore per prevenire il fenomeno del downwash, che avrebbe compromesso seriamente l’obiettivo di permettere alle gare di seguirsi più da vicino
– Le paratie delle ali anteriore e posteriore e la parte superiore della carrozzeria sono stati modificati per dare maggior spazio commerciale alle squadre
– La robustezza e la capacità di assorbire l’energia da parte del telaio nel caso di urti frontali, laterali e posteriori è stata drasticamente migliorata
– Sono stati approvati alcuni aggiornamenti per migliorare la sicurezza delle macchine dal punto di vista della conduzione dell’elettricità
– Sarà obbligatorio l’applicazione di cavi di ritenzione all’ala posteriore e alle strutture posteriori per l’assorbimento dell’impatto
“.

Kulite è stata nominata fornitore unico dei sensori per la pressione e la temperatura delle Power Unit per le stagioni 2021, 2022 e 2023“.

Alcuni cambiamenti al Regolamento Finanziario per le stagioni 2021 e successive consentiranno ai Cost Cap Administrators di svolgere le loro attività di controllo in ogni momento, a distanza o presso le sedi delle squadre di F1“.

La FIA ha inoltre espresso la propria posizione in merito alla questione del Coronavirus, che sta fortemente influenzando lo svolgimento dei vari campionati; l’ultima novità in tal senso è legata al rinvio dell’ePrix di Roma, inizialmente previsto per il 4 aprile.

Il Professor Gerard Saillant, Presidente della Commissione Medica della FIA, ha fornito una presentazione dettagliata dello sviluppo dell’epidemia del Coronavirus COVID-19. È stata organizzata un’unità di crisi da parte della FIA che si riunirà ogni due giorni per prendere in considerazione gli ultimi sviluppi in tutto il mondo. La FIA continua a monitorare la situazione e le possibili implicazioni assieme agli Automobile Club membri e ai Promoter, seguendo le indicazioni delle autorità competenti tra cui i Governi e l’Organizzazione Mondiale della Sanità. La FIA valuterà il calendario delle competizioni imminenti e prenderà tutte le misure necessarie per aiutare a proteggere la comunità mondiale del motorsport e tutta la popolazione, compreso il rinvio delle competizioni quando necessario“.

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,678FollowersFollow

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE