F1 | Hamilton replica (in silenzio) su Twitter ad Alonso. Risposta piccata o messaggio distensivo?

di Alessandro Secchi @alexsecchi83
30 Ottobre 2022 - 11:54

Hamilton replica con una foto del 2007 alle parole (presunte) di Alonso, ma il significato potrebbe non essere quello più facile

Le parole che Fernando Alonso avrebbe pronunciato al Telegraaf nei confronti di Hamilton (e Schumacher) nei giorni scorsi non hanno dovuto attendere molto per una replica.

Il sette volte campione del mondo inglese, infatti, ha pubblicato su Twitter un’immagine dei due sul podio di Indianapolis nel 2007, in cui Lewis poggia una mano sulla spalla a Fernando dopo aver vinto la gara alla fine di una lotta intensissima con il compagno.

F1 | Hamilton replica (in silenzio) su Twitter ad Alonso. Risposta piccata o messaggio distensivo?

Difficile capire a pieno il significato dell’immagine, anche perché nel post di Lewis c’è solo quella, senza nessun commento ad accompagnarla a parte un pollice alzato.

Viene facile pensare che si tratti di una replica piccata alle parole di Fernando, che però come abbiamo scritto ieri lasciano qualche dubbio sulla loro veridicità, specialmente dopo il suo commento di ieri su Twitter.

In questo senso, l’immagine potrebbe avere anche una motivazione diversa da quella che appare di primo acchito, una specie di messaggio distensivo non tanto in replica alle parole riportate dal media olandese quanto al chiarimento successivo dello spagnolo.

Ovviamente la prima impressione è quella che l’ha fatta da padrone sui social, in cui la mano poggiata sulla spalla viene interpretata come uno “stai a cuccia” e con la conseguente scia di commenti d’odio che mai fa mancare la sua presenza soprattutto nell’ultimo periodo.

Che tra i due i rapporti possano non essere idilliaci non è difficile capirlo: tutto nasce proprio da quel 2007 che, forse, le nuove generazioni non ricordano e meriterebbe un approfondimento.

Una stagione fuori da ogni logica tra Spy Story, multe da decine di milioni di dollari, squalifiche, un finale senza precedenti e una lotta interna a McLaren tra un bicampione del mondo in carica e una nuova stella del Circus, che ha sconquassato gli equilibri interni del team di Woking tra palesi favoritismi e sgarbi in diretta TV.

Considerato il momento che stiamo vivendo, forse da ambo le parti converrebbe chiudere la questione come successo dopo il team radio di Fernando a Spa, nel quale lo spagnolo dopo l’incidente con Lewis aveva urlato “Sa solo guidare se parte primo”. Con i due che, successivamente, si erano mostrati in foto insieme pochi giorni dopo. Ecco, forse ne servirebbe un’altra per mettere un punto anche su questa polemica. Nel 2022 ce ne sono state decisamente troppe.

Immagine: ANSA